cerca CERCA
Lunedì 27 Maggio 2024
Aggiornato: 08:48
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Juventus-Sampdoria 4-2, poker bianconero e Allegri sale - Video

La Juve va sul 2-0 e si fa rimontare in un minuto. Nella ripresa i torinesi prendono il largo

Juventus-Sampdoria 4-2, poker bianconero e Allegri sale - Video
12 marzo 2023 | 22.40
LETTURA: 1 minuti

La Juventus batte la Sampdoria per 4-2 nel match valido per la 26esima giornata della Serie A 2022-2023. I bianconeri, penalizzati di 15 punti dalla Corte d'appello della Figc nel processo plusvalenze, salgono a quota 38. La Samp rimane ultima a quota 12. Il verdetto matura al termine di una sfida che la formazione allenata da Allegri inizia sul velluto. La Juve va in vantaggio all'11' con Bremer, che azzecca il colpo di testa vincente su corner di Kostic: 1-0. Al 26' Rabiot firma il 2-0 con un altro colpo di testa sul cross di Miretti. I bianconeri sembrano padroni del campo, ma smettono di giocare e in un minuto vengono ripresi. La Samp accorcia le distanze al 31' con Augello, che buca Perin dopo una conclusione di Leris deviata da Danilo: 2-1.

Juve-Samp 4-2, i gol (Video)

La rimonta viene completata al 32', quando Zanoli crossa e Duricic a rimorchio fa centro: 2-2 e si riparte. La Juve fatica a riorganizzarsi prima dell'intervallo e riprende in mano il match solo in avvio di ripresa. I padroni di casa rimettono la testa avanti al 64'. Fagioli innesca Rabiot, che controlla e spara sotto la traversa: doppietta per il francese e 3-2. La Juve potrebbe calare il poker subito dopo: Cuadrado si procura un rigore, ma Vlahovic conferma di attraversare un periodo nero stampando il pallone sul palo al 67'. I padroni di casa continuano a spingere alla ricerca del gol della sicurezza e creano altre chance. Cuadrado centra la traversa all'82', poi in pieno recupero è Soulé a chiudere i conti: 4-2.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza