cerca CERCA
Mercoledì 24 Aprile 2024
Aggiornato: 21:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Mondiali sci 2023, Brignone oro in combinata donne

06 febbraio 2023 | 15.10
LETTURA: 2 minuti

La valtellinese ha dominato le due manche di SuperG e Slalom: "Iniziare così il mondiale è fantastico"

(Afp)
(Afp)

Federica Brignone ha vinto la medaglia d'oro nella combinata femminile, prima prova dei Mondiali di sci 2023 sulle nevi francesi di Courchevel-Meribel. La valtellinese, al primo alloro mondiale, ha dominato le due manche di SuperG e Slalom con il crono complessivo di 1.57.47. Argento per la svizzera Wendy Holdener e bronzo per l'austriaca Ricarda Haaser. Chiude nona l'altra azzurra Elena Curtoni. Uscita di scena Mikaela Shiffrin mentre la svizzera Michelle Gisin 14/a dopo il SuperG ha chiuso al sesto posto.

Brignone ha scritto la storia ai Mondiali di Méribel, regalando all’Italia la prima medaglia iridata nella combinata femminile. Un titolo incredibile quello della valdostana, già bronzo olimpico in carica nella specialità, grazie a due ottime manches. La carabiniera di La Salle ha messo in mostra il meglio del suo repertorio: prima con il supergigante semplicemente perfetto, e poi con una manche di slalom da sogno, per regalarsi la prima medaglia d’oro mondiale 12 anni dopo l’argento in gigante a Garmisch 2011. Un titolo che la nazionale femminile italiana non aveva mai vinto in questa specialità, mentre fu bronzo con Karen Putzer 22 anni fa a St. Anton, in Austria.

Almeno non mi faranno più la domanda sul fatto che nel mio palmares manca una medaglia d’oro: ora l’ho presa - ha detto Brignone - Sono soddisfatta, soprattutto della performance, di come sono rimasta concentrata, di come mi sono messa in mostra in pista. Iniziare il Mondiale così è fantastico. Erano tre edizioni che mi presentavo non al 100% e non ero riuscita a prendermi del tempo di recupero prima: questa volta l’ho fatto, mi sono ricaricata, ho fatto quello che riesco a fare quando sono al 100%".

"Non è la prima volta che mi vedete commossa - ha aggiunto la 32enne valdostana - L’anno scorso nel gigante delle Olimpiadi stavo già piangendo quando scese Hector, solo che non voglio mai mostrarlo. Oggi mi avete colto proprio in quel momento. Avevo detto che speravo di farvi vedere la slalomista che c’è in me, ce l’ho fatta e sono troppo contenta".

Il trionfo arriva per Brignone nonostante un errore nel tratto centrale: “Pensavo di averla persa, poi ho dato il massimo. Sono rimasta incastrata, ma ho cercato di spingere fino in fondo. Sono in fiducia anche in slalom e questo mi ha permesso di dare il massimo oggi".

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha esaltato il successo iridato di Federica Brignone. "Ai Mondiali di sci alpino di Méribel suona subito l'inno di Mameli! Grande impresa di Federica Brignone: confeziona due prove perfette, domina la combinata e vince il primo, storico oro iridato femminile di specialità. Sei grande, Federica. Fieri di te!" ha scritto su Twitter.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza