cerca CERCA
Venerdì 19 Aprile 2024
Aggiornato: 18:28
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Napoli-Milan, Spalletti: "Assenza Osimhen pesa"

01 aprile 2023 | 16.50
LETTURA: 2 minuti

"Simeone è meno veloce di Osimhen ma è bravo a giocare spalle alla porta"

Napoli-Milan, Spalletti:

"E' un'assenza che pesa, inutile girarci intorno ma quando è mancato la squadra ha saputo sopperire e tutti hanno dato qualcosa in più per far vedere lo stesso Napoli". Lo dice l'allenatore del Napoli Luciano Spalletti, in conferenza stampa alla vigilia del match con il Milan, in merito all'essenza del capocannoniere della Serie A, Victor Osimhen. "Come modo di giocare cambia poco, Simeone è meno veloce di Osimhen, trovarne uno così veloce è difficile, ma è bravo a giocare spalle alla porta, a difendere palla, a dialogare, siamo a posto -aggiunge Spalletti-. A certificare che sia un gruppo che può sostituire chiunque di quelli che hanno giocato di più non sono io a dirlo, ma sono stati i calciatori a farlo vedere ogni qualvolta ne abbiamo avuto bisogno. Tutti hanno dato un pezzetto in più".

Napoli prepara da tempo la festa per lo scudetto. "Vedere bandiere che sventolano ovunque ci riempie di orgoglio, ma è illusorio, stiamo raccontando una storia che non è scritta. Fino a quando non è scritta bisogna continuare a lavorare in maniera seria e corretta. Gli sventolamenti possono illuderti un po' e perdi di vista la fatica che invece ancora bisogno fare. Noi non crediamo di aver già vinto, noi non pensiamo a ciò che sarà la prossima stagione, le prossime partite, non facciamo confusione perché questo modo di pensare se lo possono permettere solo i superficiali", dice Spalletti.

Capitolo futuro: "Il contratto? Io ho qualcosa davanti che è determinante per la città, tutte le attenzioni sono lì, altrimenti sarei meno napoletano. Non disperdo energie in nessun altro pensiero banale. Poi credo che la società abbia la possibilità di prolungare il contratto, per cui di cosa si parla? Il presidente ha l'opzione...e a me non interessa del contratto!", dice. "Penso solo ai risultati e spero i giocatori facciano lo stesso. Parlare dei prossimi contratti serve a creare confusione. Pure sui rinnovi e gli adeguamenti dei giocatori, si rischia di perdere attenzione rispetto all'unico pensiero che deve esserci: il risultato di domani e i tifosi sanno quant'è importante!", aggiunge Spalletti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza