cerca CERCA
Martedì 21 Maggio 2024
Aggiornato: 14:54
10 ultim'ora BREAKING NEWS

'Racchette in classe', a Torino la festa finale

Più di 300mila bambini coinvolti in tutta Italia

'Racchette in classe', a Torino la festa finale
10 novembre 2023 | 13.53
LETTURA: 2 minuti

Più di 300mila bambini coinvolti in tutta Italia e un finale spettacolare, in Piemonte, collegato alle Nitto ATP Finals di Torino. Il progetto “Racchette in classe” ha trovato la sua apoteosi proprio alla vigilia dell'inizio del Tornei dei Maestri, con la giornata conclusiva che ha radunato al Pala Gianni Asti circa quattromila ragazzi e ragazze entusiasti. Solo in Piemonte sono stati coinvolti addirittura 60mila bimbi, a dimostrazione di quanto sia importante il traino dell'evento torinese. L'idea è sempre quella di far divertire, di far avvicinare alla pratica sportiva, sia di tennis che di tennistavolo, approfittando del supporto dell'iniziativa di Kinder Joy of Moving, partner della Federazione Italiana Tennis e Padel. 

Una vera festa per un progetto cominciato anni fa e oggi capace di essere tra i pilastri della crescita del movimento. Il percorso didattico di avvicinamento agli sport di racchetta (tennis, tennistavolo, padel e beach tennis) ha coinvolto anche nel 2023 decine di migliaia di alunni in tutta Italia ed era rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Oltre alle rispettive federazioni sportive, Federazione Italiana Tennis e Padel (FITP) e Federazione Italiana Tennistavolo (FITET), il progetto è stato sostenuto dal Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIUR) e supportato dalla Ferrero con Kinder Joy of Moving, ormai da anni partner in prima linea del progetto.

Durante la giornata di chiusura al PalaRuffini, si è tenuto anche un breve momento istituzionale con la partecipazione dei consiglieri federali della FITP Pierangelo Frigerio e Donato Calabrese, del presidente della Federazione Italiana Tennistavolo Renato Di Napoli, dell’assessore allo sport, grandi eventi, turismo e tempo libero della Città di Torino Domenico Carretta e della testimonial del progetto Rita Grande. Dalla sua nascita, datata 2014, il progetto “Racchette in classe” ha portato il tennis (e non solo) nelle scuole di tutta Italia, promuovendo lo sport fra migliaia e migliaia di giovani. Con un investimento nel 2023 da parte della FITP di circa 6 milioni di euro, fra kit didattici, contributi agli affiliati e borse di studio. Racchette in classe è un progetto ambizioso, che coinvolge tutte e tre le scuole per ordine e grado, e si pone l’obiettivo principale di far diventare ancora più popolari le discipline di racchetta

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza