cerca CERCA
Sabato 22 Giugno 2024
Aggiornato: 14:25
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Trofeo Coni, 4000 atleti in Basilicata, giovedì l'apertura con Malagò e Mornati

Un appuntamento multidisciplinare che promuove la pratica sportiva tra i ragazzi attraverso la sinergia di tutto il sistema sportivo

Trofeo Coni, 4000 atleti in Basilicata, giovedì l'apertura con Malagò e Mornati
20 settembre 2023 | 18.35
LETTURA: 2 minuti

Tutto pronto per l’ottava edizione estiva del Trofeo Coni. Da giovedì 21 a domenica 24 settembre la Costa Jonica della Basilicata sarà teatro della fase finale della più grande manifestazione sportiva under 14 d’Italia. La Cerimonia d’Apertura in programma giovedì alle ore 18 a Nova Siri Marina, in Piazza Prova d’Orchestra, segnerà ufficialmente l’inizio della ‘mini Olimpiade’, un evento che promette spettacolo, organizzato quest'anno dal Coni Basilicata guidato dal Presidente Leopoldo Desiderio, in collaborazione con la Direzione Territorio del Coni, e in partnership con la Regione Basilicata e i comuni dell'intera area jonica.

Il Trofeo Coni è un appuntamento multidisciplinare che promuove la pratica sportiva tra i ragazzi attraverso la sinergia di tutto il sistema sportivo e con la partecipazione di numerose associazioni sportive. E il format, voluto fortemente dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e ben accolto da tutti gli organismi sportivi, ne è il principale elemento caratteristico, antesignano della parità di genere a cui il Cio punta a livello olimpico.

La finale nazionale del Trofeo Coni segna la fine di un percorso iniziato dai ragazzi con le proprie Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche nelle proprie Province e Regioni e, al tempo stesso, un’occasione di crescita nel nome dello sport. Attesi in Basilicata 4400 partecipanti, mai così tanti nelle edizioni precedenti: tra le 35 Federazioni Sportive Nazionali tornerà la Fipav con il beach volley 3vs3, mentre, tra le 7 Discipline Sportive Associate, debutterà la FIDAF con il flag football. In gara anche i ragazzi delle comunità italiane all'estero di Stati Uniti, Brasile, Canada e Venezuela.

“Il Trofeo, giunto all'ottava edizione, è ormai una grande storia, un successo assoluto, una scommessa vinta cominciata a Caserta nel 2014 – spiega il Presidente del Coni Giovanni Malagò –. Vedremo sano agonismo e rispetto delle regole, e sono sicuro che questa meravigliosa manifestazione, che coinvolge tutte le regioni, rimarrà nel cuore di ragazzi e ragazze, atleti, accompagnatori e tecnici”. Proprio il Presidente Malagò, il Segretario Generale del Coni Carlo Mornati la Vicepresidente Claudia Giordani saranno presenti alla Cerimonia di Apertura, che come le gare e la Cerimonia di Chiusura sarà trasmessa sull'Italia Team TV, la piattaforma OTT del Coni che per la prima volta dedicherà 4 canali all'evento.

La manifestazione, che per la prima volta sarà ospitata dalla Basilicata, toccherà i comuni di Nova Siri, Policoro, Matera, Ferrandina, Bernalda, Pisticci, Scanzano Jonico, Rotondella, Senise e Marinella. In queste sedi si deciderà la regione vincitrice dell'edizione 2023 di un Trofeo che nel proprio albo d’oro conta due successi di Lazio (2014 e 2022), Piemonte (2015 e 2018) e Veneto (2016 e 2019). Una, invece, la vittoria della Lombardia, datata 2017. L’attesa sta per finire: i giovani atleti sono pronti a competere alla ricerca del titolo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza