cerca CERCA
Giovedì 18 Luglio 2024
Aggiornato: 05:11
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Capri senz'acqua, Federalberghi: "Dalle 15 di oggi turisti con prenotazioni possono sbarcare"

"Grazie a una nuova ordinanza, in sostituzione della precedente"

Persone al Molo Beverello (Fotogramma)
Persone al Molo Beverello (Fotogramma)
22 giugno 2024 | 17.51
LETTURA: 1 minuti

Un messaggio rassicurante arriva dalla Federalberghi di Capri, a seguito dell'emergenza idrica che ha colpito l'isola ancora senz'acqua: "A partire dalle 15 di oggi i turisti che hanno prenotato nelle strutture ricettive possono sbarcare sull'isola". A riferirlo all'Adnkronos è il presidente di Federalberghi Capri Lorenzo Coppola che si è attivato ed è riuscito a far emettere "una nuova ordinanza ai due sindaci di Capri e di Anacapri, Paolo Falco e Franco Cerrotta, affinché i turisti che hanno prenotato nelle strutture ricettive dell'isola possano sbarcare nonostante l'emergenza idrica, che, tra l'altro, è in via di risoluzione". Un pressing che si è reso necessario dopo l'ordinanza di questa mattina alle 8 del sindaco di Capri che vietava a chiunque di entrare, fatta eccezione per i cittadini residenti.

"Compresa l'entità del danno - spiega - si è proceduto a una riapertura graduale dei trasporti e così dalle 15 di oggi i turisti possono arrivare a Capri grazie a una nuova ordinanza, in sostituzione della precedente. Anche se in questo momento siamo ancora senza acqua - aggiunge Coppola - ci sono segnali incoraggianti in quanto i primi serbatoi a Marina Grande si stanno riempiendo, contiamo di tornare alla normalizzazione dell'erogazione idrica nel giro di qualche ora". Del resto "anche se le autobotti stanno arrivando non è che possiamo andare molto avanti così ma confidiamo nel ripristino dei servizi". A Capri l'offerta ricettiva conta 6.500 posti letto, 58 alberghi e numerosi B&B, prima dell'emergenza idrica l'occupazione era al 90-95%, riferisce Coppola.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza