cerca CERCA
Domenica 03 Marzo 2024
Aggiornato: 00:32
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Caso Pozzolo, teste chiave in ospedale dopo caduta in bici

05 febbraio 2024 | 21.03
LETTURA: 2 minuti

Trauma cervicale per il consigliere comunale di Biella Luca Zani

Emanuele Pozzolo, foto da Facebook
Emanuele Pozzolo, foto da Facebook

E' ricoverato in ospedale a Torino con un trauma cervicale e una prognosi di 90 giorni Luca Zani, consigliere comunale di Biella rimasto vittima sabato di un incidente, mentre stava facendo un'esecuzione in montagna con la mountain bike. Secondo la ricostruzione, Zani, tra gli ospiti presenti alla festa di Capodanno a Rosazza, dove è partito il colpo di pistola dall'arma del parlamentare di FdI, Emanuele Pozzolo, che ha ferito ad una gamba Luca Campana, avrebbe perso il controllo della bici finendo contro un albero. Il consigliere è tra le persone ascoltate in qualità di testimone dagli investigatori che indagano su quanto accaduto nei locali della pro loco biellese.

I profili genetici sull'arma

Almeno tre persone avrebbero toccato la pistola del parlamentare di FdI, Emanuele Pozzolo. E’ quanto emerge dalla perizia del Ris di Parma che ha esaminato l’arma. Nelle conclusioni si legge, infatti, che dagli accertamenti biomolecolari compiuti sui reperti, sono emersi “assetti genotipici complessi di tipo misto riconducibili verosimilmente ad almeno tre individui dai quali non è possibile estrapolare alcun profilo di un evidente contributore maggioritario. Gli stessi, tuttavia - si legge ancora - sono utili per confronti diretti con campioni biologici di certa reperibilità”.

Alla luce della perizia del Ris di Parma, la procura di Biella, che conduce le indagini sull’accaduto, potrebbe ora decidere se e a chi prelevare il Dna tra coloro che presenti alla festa nella pro loco di Rosazza per confrontare i profili con quelli emersi dall’analisi effettuata dai carabinieri sull’arma.

Il deputato è risultato positivo allo stub

Esito dello stub positivo per il deputato di Fratelli d'Italia Emanuele Pozzolo. A dirlo una nota della procura di Biella a oltre venti giorni dallo sparo che ha ferito Luca Campana durante la festa di Capodanno nella pro loco di Rosazza. Il colpo di pistola era partito dall'arma del deputato. "Con riferimento ai fatti relativi all’esplosione di un colpo di arma da fuoco durante i festeggiamenti del Capodanno presso la pro-loco di Rosazza nel biellese, che hanno coinvolto un deputato della Repubblica Italiana, si conferma che sono stati depositati presso questo ufficio gli esiti dello stub e sono stati messi a disposizione delle parti", spiega nella nota la procura di Biella aggiungendo che "tali esiti, poiché positivi, confermano la prospettazione iniziale".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza