cerca CERCA
Domenica 14 Aprile 2024
Aggiornato: 12:51
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Data Journalism

9 / 11
Gli italiani e la politica: affluenza alle urne e partecipazione in calo

15 settembre 2022 | 11.56
LETTURA: 8 minuti

Affluenza referendum, dal 89% del 1946 al 21% del 2022

Il referendum è uno degli strumenti di democrazia diretta. Nel nostro ordinamento sono previste tre tipologie di referendum: abrogativo, territoriale e costituzionale. Dal 1946 ad oggi nel nostro Paese si sono tenute complessivamente 78 consultazioni referendarie. Il primo fu quello istituzionale indetto nel 1946 in cui il popolo italiano fu chiamato a scegliere tra monarchia e repubblica, con gli esiti che ovviamente sappiamo. In quella prima occasione referendaria si recò a votare oltre l'89% degli aventi diritto. Tra i più celebri referendum della storia ricordiamo quello indetto il 12 e 13 maggio del 1974 quando il popolo italiano fu chiamato a dare un parere sulla disciplina che regolamentava il divorzio, istituto introdotto in Italia nel dicembre del 1970. Allora l'affluenza fu dell'87,72%. Nel corso degli anni si assiste a un calo del tasso di affluenza alle urne dei successivi referendum, non di rado giudicati di difficile comprensione da buona parte dei cittadini. I dati parlano chiaro: gli ultimi referendum, a tema giustizia, indetti nel giugno del 2022 hanno registrato un'affluenza del 20,92%, toccando il punto più basso da quando esiste questo istituto giuridico.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza