cerca CERCA
Sabato 25 Maggio 2024
Aggiornato: 12:19
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Immobiliare Monaco, Giovanni Lomaestro: “2022 da record, +400% sul 2021”

Immobiliare Monaco, Giovanni Lomaestro: “2022 da record, +400% sul 2021”
23 maggio 2023 | 14.01
LETTURA: 3 minuti

Montecarlo e La Rousse trainano il mercato del Principato

Milano, 23 Maggio 2023. Le transizioni nel mercato immobiliare di Monaco nel 2021 sono state 440 mentre nel 2022 sono aumentate attestandosi a 520. Commenta l’imprenditore Giovanni Lomaestro analizzando l’ultimo report sul tema: “Un salto in avanti che caratterizza un mercato vivace ed in continua crescita”.

Dopo un minimo di due anni nel contesto della crisi sanitaria europea, il mercato immobiliare ha chiaramente registrato un aumento nel 2022. In termini di volume, è schizzato in avanti del 18,2% rispetto al 2021 e conta 520 transazioni. In valore, raggiunge invece l'importo senza precedenti di 3,54 miliardi di euro dopo aver registrato un aumento del 51,8%.

Il settore dell’immobiliare a Monaco continua a far gola a moltissimi investitori. I dati parlano chiaro.

Il numero di rivendite è in aumento nei distretti di Monte-Carlo e La Rousse, che da soli quasi i due terzi delle operazioni nel 2022. Commenta l’imprenditore Giovanni Lomaestro: “Dopo tre anni di recessione, le vendite hanno ripreso a Monaco-Ville e sono tornate a un livello simile a quello 2006-2018”.

Fontvieille e Larvotto sono invece stabili rispetto al 2021, come è stabile il numero di immobili venduti nei distretti di La Condamine, Jardin Exotique e Moneghetti.

È interessante notare invece come raggiungendo i 5,4 milioni di euro nel 2022, il prezzo medio delle rivendite immobiliari sia aumentato per il terzo anno consecutivo, ma senza raggiungere il suo livello 2019 (-12,9%). “Una transazione su due coinvolge una proprietà che vale più di 3,3 milioni di euro”, considera Giovanni Lomaestro in termini di redditività delle transazioni immobiliari nettamente al rialzo rispetto ai tre anni precedenti.

Guardando al trend generale del mercato delle nuove costruzioni, è interessante notare come il numero di vendite sia incrementato nel solo 2022 del 282,6%. Nel 2023 si prevede che questo numero possa raddoppiare raggiungendo quota +400%. Se nel 2020 infatti, le quote di vendita si attestavano a 16, nel 2021 a 23 e nel 2022 ad 88 (+282,6%), resta un largo margine per intravedere una ripartenza accelerata del mercato immobiliare del Principato di Monaco.

Sebbene i risultati economici per l'anno 2022-2023 non sono ancora tutti noti sul piano europeo, il Principato ci riferisce invece di una situazione economica stabile nel terzo trimestre e continua la sua ripresa indisturbato.

“Questo scatto in avanti è dovuto anche e principalmente al mercato immobiliare del nuovo”, spiega Giovanni Lomaestro. Tale fetta di mercato è quadruplicato in volume e quintuplicato in valore, portandolo a 88 appartamenti venduti per 1,19 miliardi di euro con numerose consegne pianificate e costruzioni in corso. L'attuale mercato immobiliare è in crescita, con 432 operazioni (+3,6%) per 2,32 miliardi di euro (+12,1%).

Un salto netto in avanti che pone ancora una volta il Principato di Monaco come mercato di riferimento nel quadrante europeo per investimenti in materia di real estate ed immobiliare. La congiunzione tra lenta ripresa economica ed un rinnovato interesse nella location miliardaria d’Europa ha dato nuova spinta per le transazioni immobiliari nel piccolo Stato in riva al mare.

Responsabilità editoriale: TiLinko – Img Solutions srl

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza