cerca CERCA
Mercoledì 28 Febbraio 2024
Aggiornato: 22:07
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Avvocato Pitorri: Decreto Flussi passo avanti dell’immigrazione lavorativa

27 novembre 2023 | 12.59
LETTURA: 3 minuti

Avvocato Pitorri: Decreto Flussi passo avanti dell’immigrazione lavorativa

Le sfide e le prospettive future del nuovo Decreto Flussi commentate dall’Avvocato Iacopo Maria Pitorri del Foro di Roma

Roma, 27 novembre 2023. Il Decreto Flussi 2023-2025 rappresenta una tappa fondamentale nella politica migratoria italiana, segnando un significativo cambio di passo nella gestione dell'immigrazione lavorativa nel Paese. L’Avvocato Iacopo Maria Pitorri del foro di Roma, esperto in diritto dell’immigrazione, ha esplorato in dettaglio il contesto, le cifre chiave, il quadro legale e procedurale, le disposizioni attuative, le critiche, le sfide e le prospettive future relative a questo importante decreto.

Contesto e Cifre Chiave

Il Decreto Flussi 2023-2025, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 4 ottobre 2023, stabilisce l'ingresso in Italia di 452.000 cittadini stranieri per motivi di lavoro, suddivisi in 136.000 per il 2023, 151.000 per il 2024 e 165.000 per il 2025. “Queste cifre rappresentano un incremento sostanziale rispetto ai precedenti decreti - commenta l’Avv. Pitorri - riflettendo la crescente necessità di manodopera straniera in vari settori dell'economia italiana.”

Quadro Legale e Procedurale

Il decreto si inquadra nell'ambito di un più ampio quadro legislativo, che include il Testo Unico sull'Immigrazione (D.lgs. 286/1998), il D.P.R. 394/1999 per la regolamentazione dell'immigrazione, e normative specifiche come il decreto-legge 73/2022 per la semplificazione delle procedure di rilascio del nulla osta al lavoro. “Le quote - sottolinea l’Avvocato Pitorri - sono distribuite tra diversi settori e tipologie di lavoro, con una particolare enfasi su lavoro subordinato non stagionale, lavoro autonomo, e settori specifici come l'agricoltura e l'assistenza familiare.”

Disposizioni Attuative e Risposta del Mercato del Lavoro Italiano

Le disposizioni attuative del decreto sono ulteriormente definite in una circolare congiunta dei ministeri coinvolti, che fornisce dettagli aggiuntivi sull'attuazione del decreto e sulle procedure da seguire. Il decreto risponde alle esigenze del mercato del lavoro italiano, evidenziando il ruolo fondamentale dei lavoratori stranieri in diversi settori, stimolando le questioni di integrazione sociale, formazione professionale e diritti dei lavoratori migranti.

Tra Pochi Giorni i Prossimi “Click Day”

Fino alla mezzanotte di domenica scorsa era possibile precompilare i moduli di domanda online per i prossimi “click day” previsti il 2, il 4 ed il 12 dicembre. La procedura per l’invio delle domande consente, in caso di mancanza di alcuni documenti, di allegare dichiarazioni di impegno per la loro consegna successiva. “Questo - commenta l’Avvocato Iacopo Maria Pitorri - facilita l'istruttoria delle domande da parte degli Sportelli Unici per l’Immigrazione.” I termini per la presentazione delle domande variano in base alla tipologia di lavoratore e ai paesi di provenienza, con specifiche date di apertura per ciascuna categoria.

Il Decreto Flussi 2023-2025 si presenta come un'importante iniziativa normativa, destinata a influenzare significativamente la politica migratoria italiana. La sua implementazione richiederà un attento equilibrio tra le esigenze economiche e le questioni di integrazione sociale, rappresentando una sfida e un'opportunità per l'Italia contemporanea. La sua efficacia sarà valutata nel tempo, monitorando l'attuazione delle disposizioni e l'impatto sul mercato del lavoro e sulla società.

Avvocato Iacopo Maria Pitorri

L'Avvocato Iacopo Maria Pitorri è un eminente professionista nel campo del diritto dell'immigrazione, con una notevole esperienza nell'assistenza legale ai cittadini extracomunitari che giungono in Italia. Situato nel cuore di Roma, a pochi passi dalla Stazione Termini, lo Studio Legale Pitorri è un faro di speranza e assistenza per chi cerca supporto legale in un paese straniero. Lo studio dell'Avvocato Pitorri è noto per la sua vasta competenza in diverse aree del diritto. Oltre al diritto dell'immigrazione, lo studio offre servizi professionali in ambiti quali il diritto del lavoro, il diritto penale, civile, della previdenza sociale, amministrativo, tributario, oltre alla responsabilità civile e al diritto di famiglia e dei minori. Avvocato cassazionista, iscritto nell'elenco dei difensori di ufficio e degli abilitati al Patrocinio a spese dello Stato presso l'Ordine degli Avvocati di Roma e nell'elenco dei custodi giudiziari presso il Tribunale di Roma, l'Avvocato Pitorri è un professionista versatile, capace di affrontare con competenza e sensibilità le diverse sfide legali che i suoi clienti possono incontrare.

Contatti:

https://www.facebook.com/profile.php?id=100091788291965

https://avvocatopitorriroma.com/

https://permessidisoggiorno.com/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza