cerca CERCA
Domenica 21 Aprile 2024
Aggiornato: 15:51
10 ultim'ora BREAKING NEWS

comunicato stampa

FONDAZIONE MARUZZA: PRIMO STUDIO SULLA SITUAZIONE DELLE CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE IN ITALIA

11 maggio 2023 | 09.00
LETTURA: 4 minuti

CONFERENZA AL MINISTERO DELLA SALUTE IL 15 MAGGIO PER PRESENTARE I TEMI E I DATI RILEVANTI DELLO STUDIO PALLIPED

ROMA, 11 maggio 2023 /PRNewswire/ -- La Fondazione Maruzza è lieta di annunciare il primo Studio Nazionale, dedicato alle Cure Palliative Pediatriche in Italia,"PalliPed". Lo Studio è stato coordinato dalla Dott.ssa Franca Benini, Responsabile del Centro Regionale Veneto di terapia del dolore e Cure Palliative Pediatriche, Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino, Università di Padova, con il sostegno incondizionato della Fondazione Maruzza. Lo Studio sarà presentato il 15 maggio a Roma nella prestigiosa cornice del Ministero della Salute.

A livello mondiale, l'incidenza di pazienti che necessitano di Cure Palliative Pediatriche (CPP) è fornito da fonti internazionali quali la World Health Organization (WHO) e l'European Association of Palliative Care (EAPC) ed è stimato intorno ai 21 milioni, tra neonati, lattanti, bambini ed adolescenti1,2.

In Italia gli attuali dati sulle caratteristiche dei minori che accedono alle CPP risultano scarsi3. PalliPedè nato proprio con l'obiettivo di colmare tale vuoto, e identificare la tipologia dei pazienti pediatrici che accedono alle reti e alle strutture di CPP nei diversi ambienti di cura (hospice, assistenza domiciliare, ospedale) e descrivere le principali caratteristiche organizzative delle Reti di CPP in Italia.

"Desidero complimentarmi per la realizzazione del progetto PalliPed" che sarà presentato durante la Manifestazione prossima e che restituirà lo stato dell'arte delle Cure Palliative Pediatriche con I 'obiettivo di aiutare ad elaborare più adeguatamente le prestazioni di assistenza destinate ai minori affetti da patologie inguaribili" ha dichiarato il Ministro della Salute, Orazio Schillaci.

"In Italia, la Legge 38/2010 stabilisce che tutti i cittadini hanno il diritto di poter accedere alla terapia del dolore e alle cure palliative e sancisce, in modo incontrovertibile, la specificità pediatrica. Lo studio PalliPed fornisce una fotografia chiara e onesta di quanto è stato ad oggi realizzato nell'ambito delle CPP evidenziando servizi attivati e funzionanti nonché tipologia dei pazienti in carico." ha ribadito la Dott.ssa Franca Benini, "I dati raccolti rappresentano una base importante per evidenziare criticità, e stimolare nuove strategie utili per indirizzare e implementare programmi ed interventi".

Tra i temi dell'indagine, che fotografa lo stato dell'arte delle Cure Palliative Pediatriche sul territorio italiano, si evidenziano i dati relativi all'accesso alle cure, il grado di sviluppo attuale raggiunto dal punto di vista sia strutturale che del personale dedicato, le caratteristiche dei minori eleggibili nonché i loro bisogni e, non ultimo, l'impatto della malattia sulla vita e sulla socialità del paziente e della sua famiglia.

Durante l'evento del 15 maggio al Ministero della Salute, sarà inoltre lanciato, a seguito del grande successo ottenuto nel 2022, il Giro d'Italia delle Cure Palliative Pediatriche 2023 con l'obiettivo di far conoscere le cure palliative pediatriche alla cittadinanza tutta. A tal fine il tema scelto per questa edizione è: "Miti e Limiti delle Cure Palliative Pediatriche". Infatti, si cercherà di sfatare miti e leggende che ostacolano la richiesta di cura e limitano l'accesso ai servizi e di analizzare i limiti che rallentano la piena realizzazione della rete assistenziale.

Le Cure Palliative Pediatriche si occupano di un'ampia varietà di patologie, molte delle quali rare o senza diagnosi, la cui natura specifica determina il tipo di progetto assistenziale per il singolo paziente e tutto il suo nucleo familiare. Un approccio multidimensionale ai bisogni del minore allevia la sofferenza, il dolore e gli altri sintomi, tenendo conto dello stato psico-emotivo e delle problematiche connesse alla sfera sociale, culturale e spirituale, conferendo qualità di vita nel percorso, a volte molto lungo, che va dalla diagnosi di inguaribilità e irreversibilità fino alle fasi avanzate e terminali della malattia.

Le Cure Palliative Pediatriche consentono di migliorare la qualità di vita, ritrovare equilibrio e stabilità nella propria quotidianità e di convivere con la malattia anche per lunghi periodi in "buona salute" e con la consapevolezza di non essere lasciati soli.

FONDAZIONE MARUZZA ONLUSLa Fondazione Maruzza Lefebvre D'Ovidio Onlus è impegnata, da oltre 20 anni, nel campo della terapia del dolore e delle cure palliative pediatriche per i minori affetti da malattie inguaribili. Oggi la Fondazione Maruzza è un'organizzazione di riferimento nazionale e internazionale nel settore. Per ulteriori informazioni fondazionemaruzza.org.

Contatto: sabrina@citynetonline.it+39 3336999669 

1. Connor S, Sepulveda C (Eds.). Global Atlas of Palliative Care at the End of Life. 2014. World Health Organisation/Worldwide Hospice Palliative Care Alliance: Geneva, CH/London, UK.2. Connor SR, Downing J, Marston J. (2017) Estimating the global need for palliative care for children: a cross-sectional analysis. J Pain Symptom Manage.3. World Health Organization mortality data from the Global Health Estimates. Causes of Death 2000-2011.

View original content:https://www.prnewswire.com/it/comunicati-stampa/fondazione-maruzza-primo-studio-sulla-situazione-delle-cure-palliative-pediatriche-in-italia-301821083.html

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza