cerca CERCA
Martedì 25 Giugno 2024
Aggiornato: 11:23
10 ultim'ora BREAKING NEWS

De Rossi e Spugna all'Aniene per i Premi Ussi Roma

Presente il presidente del Coni Giovanni Malagò

Giovanni Malagò premia Emanuele Rizzi
Giovanni Malagò premia Emanuele Rizzi
27 maggio 2024 | 17.59
LETTURA: 2 minuti

Tanti riconoscimenti sono stati consegnati oggi al Circolo Canottieri Aniene per i premi Ussi Roma 2024.

Da Daniele De Rossi a Ciro Immobile, fino ai giovani Andrea de Marchi (Tennis), Arianna Belardelli (Ginnastica), Nicolae Craciun (Canoa) la campionessa del Pentathlon Moderno, Elena Micheli, la Nazionale con sindrome di down, e Greta de Riso (Pesistica), Giulia Gabriele (Marcia), Premiato anche Alessandro Spugna (allenatore Roma Women campione di Italia), alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò, il presidente della federgolf Franco Chimenti, il presidente della Fip Gianni Petrucci, il presidente della Fidal Stefano Mei, il membro onorario Cio Franco Carraro e il presidente del Circolo Aniene Massimo Fabbricini.

Per quanto riguarda i premi giornalistici, questi i vincitori decisi dal Consiglio Ussi Roma: Premio Giovani a Lorenzo Pes, Premio Desk a Emanuele Rizzi (Adnkronos) Premio alla carriera a Fabrizio Bocca, Premio Giorgio Tosatti a Valerio Piccioni, Premio Fotografi a Riccardo Antimiani, Premio Speciale Ussi Roma a Francesca Benvenuti e Premio Golf Passione e Competenza a Francesca Piantanida.

E mentre De Rossi, nel ritirare il premio, si è detto onorato di "essere qui e allenare la sua squadra del cuore", la Roma, il capitano biancoceleste Ciro Immobile, assente per motivi familiari, ritirerà il premio alla prima giornata di campionato. "E' dal 1999 che celebriamo qui il premio, sono 25 anni e siamo alle nozze d'argento. Grazie per il lavoro che fate, è indispensabile", ha detto Malagò, presidente del Coni, ed ex n. 1 dell'Aniene, nei suoi saluti sul palco. Un saluto anche del presidente della Federgolf, Chimenti, tornato sul successo della Ryder Cup: "E' stato un evento straordinario che Roma in particolare ha vissuto, ma il golf è uno sport che trascina ed entusiasma.

Premiato anche il coach della Roma Woman, Alessandro Spugna, dopo le vittorie dello Scudetto e della Coppa Italia. "L'asticella ora va alzata - ha detto Spugna -. Ora vogliamo continuare ad essere protagonisti in campo nazionale e farlo anche in campo internazionale". Presente anche il n.1 della Fip, Gianni Petrucci, che nel premiare la nazionale Fisdir di pallacanestro campione del mondo ha detto: "Questa è una nazionale che vince, speriamo che quella di Pozzecco la possa imitare, ora siamo impegnati nel Preolimpico. Loro stupiscono sempre, sono i più forti del mondo". Poi il saluto dei ragazzi a Daniele De Rossi con la promessa di andare a Trigoria a vedere un allenamento.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza