cerca CERCA
Martedì 16 Aprile 2024
Aggiornato: 00:38
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Scudetto, per la Sisal stagione chiusa, seconda stella all'Inter

28 marzo 2024 | 12.13
LETTURA: 1 minuti

Sebbene vi siano ancora 27 punti in palio, Lautaro e compagni possono vantare 14 lunghezze di vantaggio sul Milan e 17 sulla Juventus

Scudetto, per la Sisal stagione chiusa, seconda stella all'Inter

La seconda stella, tanto inseguita, è già virtualmente sulle casacche nerazzurre nonostante, alla fine della Serie A, manchino 9 giornate. Sisal ha così deciso di premiare in anticipo tutti coloro che hanno creduto nell’Inter vincitrice dello scudetto. Lo scirve la Sisal in una nota. Il campionato ha iniziato il suo conto alla rovescia e, sebbene vi siano ancora 27 punti in palio, Lautaro e compagni possono vantare 14 lunghezze di vantaggio sul Milan, secondo, e addirittura 17 sulla Juventus, in terza posizione. Il sogno di ogni tifoso nerazzurro sarebbe quello di poter festeggiare lo scudetto, e la Seconda Stella, lunedì 22 aprile quando è in programma il derby della Madonnina. Miglior difesa e miglior attacco del campionato; maggior numero di vittorie, ben 24, e minor numero di sconfitte, appena una contro il Sassuolo. Statistiche emblematiche che certificano il dominio di Lautaro e compagni.(VIDEO)

L’Inter per Sisal ha già vinto e, proprio per celebrare il successo interista, ha deciso di premiare da oggi, in attesa della matematica certezza, chi ha creduto, per fede o per intuito, alla formazione milanese. Nelle quote Antepost, prima dell’inizio della Serie A, i nerazzurri sono sempre stati in testa a conferma di una supremazia che si è poi confermata sul terreno di gioco: ad agosto la vittoria dell’Inter era offerta a 2,75 con il Napoli, a 3,50, come primo rivale mentre la Juventus, a 5,00, completava il podio delle favorite allo scudetto. Il Milan, invece, era offerto a 7,50. Sisal conferma inoltre che, in caso di vittoria del titolo di Juventus o Milan, le giocate saranno pagate ugualmente.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza