cerca CERCA
Sabato 22 Giugno 2024
Aggiornato: 08:36
10 ultim'ora BREAKING NEWS

A Torino torna all’antico splendore la scrivania di Piero Gobetti

Esposta nello studio del centro intitolato all’intellettuale torinese

Da sinistra Bruno Ceretto ed Enrico Salza
Da sinistra Bruno Ceretto ed Enrico Salza
19 marzo 2023 | 14.26
LETTURA: 1 minuti

E’ tornata all’antico splendore la scrivania di Piero Gobetti, giornalista, filosofo ed editore torinese. Il mobile, costruzione tipica dell’epoca, in legno di castagno, con cassetti a coda di rondine, risalente ai primi anni del ‘900, e stata restaurata dalla bottega Antichità Radogna ed è tornata a nuova vita nello stabile di via Fabro a Torino, dove ha sede il Centro studi a lui intitolato che lo scorso 16 marzo ha compiuto sessantadueanni. Sulla scrivania Gobetti lavoro’ a lungo alla sua opera intellettuale e oggi è nuovamente visitabile nella studio utilizzato negli anni anche dalla moglie di Gobetti, Ada Prospero.

A rendere possibile il restauro, l’erogazione di due amici del Centro studi Piero Gobetti, i Cavalieri del Lavoro Bruno Ceretto, imprenditore vitivinicolo che ama definirsi "per natura gobettiano", e Enrico Salza che ha spiegato "era importante fare un gesto di generosità e attenzione a un bene che testimonia la grandezza del più puro pensiero liberale".

Domani, intanto, sarà presentato il programma delle manifestazioni in programma per celebrare ‘L'editore ideale. A cento anni dalla casa editrice di Piero Gobetti’ promosso dall’omonimo centro culturale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza