cerca CERCA
Venerdì 23 Febbraio 2024
Aggiornato: 00:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Consip, assolti in Appello da accusa turbativa d'asta Verdini, Bigotti e Abrignani

07 dicembre 2023 | 16.49
LETTURA: 1 minuti

Nell'ambito di uno dei filoni dell'inchiesta Consip

Piazzale Clodio (Fotogramma)
Piazzale Clodio (Fotogramma)

I giudici della terza sezione della Corte d’Appello di Roma hanno assolto l’ex senatore Denis Verdini, l’imprenditore Ezio Bigotti e l’ex parlamentare Ignazio Abrignani dall’accusa di turbativa d’asta nell’ambito di uno dei filoni dell’inchiesta Consip. In primo grado, in rito abbreviato, il gup di Roma aveva condannato tutti e tre gli imputati a un anno, mentre aveva assolto Verdini e Bigotti dall’accusa di concussione.

''Ogni volta che la posizione dell’imprenditore Bigotti esce dalla fase delle indagini, dove vige la cultura del sospetto, e arriva alla fase giurisdizionale, arriva una assoluzione. Questa è la quarta e vuol dire che la giurisdizione, terza e indipendente, spesso funziona’’, ha commentato il difensore di Bigotti, l’avvocato Cesare Placanica.

''La condanna di primo grado era profondamente ingiusta - ha detto all'Adnkronos l'avvocato Gaetano Scalise, difensore di Abrignani insieme al collega Carlo Longari - La Corte d'Appello ha aderito alle obiezioni sollevate nell’appello, affermando che il cliente non ha mai agito contro la legge, limitandosi a svolgere solo e unicamente il suo ruolo di avvocato''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza