cerca CERCA
Domenica 25 Febbraio 2024
Aggiornato: 01:07
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Cospito, Cucchi: "Sue condizioni a dir poco allarmanti"

03 febbraio 2023 | 13.31
LETTURA: 2 minuti

La senatrice dopo la visita nel carcere di Opera: "Non ha alcuna intenzione di interrompere lo sciopero della fame"

(Foto Fotogramma)
(Foto Fotogramma)

Ho trovato le condizioni di Alfredo Cospito a dir poco allarmanti e peggiora di giorno in giorno, di ora in ora”. Così la senatrice dell’Alleanza Verdi e Sinistra Ilaria Cucchi, al termine della visita di circa un’ora al carcere di Opera a Milano, dove ha incontrato il detenuto anarchico al 41 bis. "La cosa che mi dà più preoccupazione - ha aggiunto Cucchi - è che non ha alcuna intenzione di interrompere lo sciopero della fame. Dice che per lui è una lotta politica".

A Cospito "ho chiesto più volte come sta, se riesce ad andare avanti e se ha le forze. E mi ha chiesto di non interessarmi a lui, ma di pensare agli altri, ai detenuti anziani, malati, che sono al 41 bis. Io su questo ovviamente farò una riflessione", ha affermato la senatrice.

“La prima cosa che mi ha detto vedendomi è stata che non vuole più incontrare nessun politico”, ha poi fatto sapere Cucchi, sottolineando: “Io sarò l’ultima che incontrerà e mi ha incontrato solo ed esclusivamente per la mia storia e per quello che rappresento”. “È questo il motivo per cui io oggi sono venuta qui: mio fratello è morto di carcere e nessuno più deve morire di carcere”, ha concluso.

Più tardi, a margine di un incontro con la società civile a Milano, Cucchi ha si è detta "provata dall’incontro” con Alfredo Cospito. “Era in piedi di fronte a noi, estremamente lucido e, ahimè, estremamente determinato ad andare avanti. Al punto che è consapevole che sta rischiando la vita e piuttosto si preoccupa degli altri, i detenuti anziani e malati che rischiano di morire in carcere”, ha ribadito Cucchi che esclude si possa spingere il detenuto a interrompere lo sciopero della fame: “Ritengo non ci sia modo di convincerlo a fare nulla. È estremamente determinato e non si preoccupa di se stesso”.

A chi le chiedeva se Cospito si preoccupi anche del clima e degli episodi violenti avvenuti nel Paese, la senatrice di Avs ha risposto: “Qui parliamo anche di strumentalizzazione. Io trovo che stia avvenendo qualcosa di assurdo, ma oggi non voglio parlare di questo, mi voglio concentrare sull’esperienza che ho vissuto, sulla situazione di salute di questo detenuto e su tutto quello che mi porto a casa”.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza