cerca CERCA
Martedì 28 Maggio 2024
Aggiornato: 11:41
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Giulia Cecchettin, domani un minuto di silenzio nelle scuole

E per tutte le donne vittime di violenza. Alle 11

Giulia Cecchettin
Giulia Cecchettin
20 novembre 2023 | 11.26
LETTURA: 1 minuti

Domani, martedì 21 novembre 2023, alle 11 un minuto di silenzio per Giulia Cecchettin e per tutte le donne vittime di violenza nelle scuole. E' quanto si legge in una circolare del ministero dell'Istruzione e del Merito. Ieri sui social il ministro Giuseppe Valditara aveva scritto: "Raccolgo l'appello del Direttore dell'Adnkronos @davidedesario. Domani invierò a tutte le scuole italiane un invito a rispettare un minuto di silenzio nella giornata di martedì in onore di Giulia e di tutte le donne abusate e vittime di violenze".

"La lotta contro la violenza sulle donne è diventata ormai una grave emergenza per il Paese e questo Ministero, su forte impulso del Ministro, intende dare il proprio contributo attraverso il piano 'Educare alle relazioni', che verrà presentato il 22 novembre p.v., con l’obiettivo di promuovere azioni concrete di prevenzione e di diffusione della cultura del rispetto, di educazione alle relazioni e alla parità fra uomo e donna", si legge.

"Il 25 novembre di ogni anno si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, ricorrenza istituita il 17 dicembre 1999 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite", scrive ancora il ministero che invita le istituzioni scolastiche "a organizzare iniziative sulla tematica della lotta contro la violenza sulle donne, coinvolgendo attivamente studentesse e studenti in riflessioni e dibattiti, che possano sensibilizzarli e responsabilizzarli, anche attraverso eventuali approfondimenti sugli strumenti a disposizione delle donne vittime di violenza, sulla normativa e sulle politiche in essere".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza