cerca CERCA
Martedì 23 Aprile 2024
Aggiornato: 13:07
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Maltempo oggi in Italia, alberi su auto in Emilia Romagna. Forti raffiche di vento in Toscana

02 dicembre 2023 | 17.04
LETTURA: 5 minuti

Il livello del fiume Po si è alzato di quasi 2 metri. Bufera di neve a Sondrio. Mareggiate e allagamenti a Marina di Pisa. Tetti scoperchiati e infissi delle case divelti in provincia di Campobasso in Molise. Due feriti in un circo nella Repubblica di San Marino

Foto dei Vigili del Fuoco
Foto dei Vigili del Fuoco

Il maltempo si abbatte sull'Italia. Centinaia di interventi dei vigili del fuoco in Emilia Romagna e in Molise per alberi caduti sulle auto. Forti raffiche di vento e mareggiate in Toscana. Tetti delle case scoperchiati in Molise.

Frana e alberi caduti in Friuli Venezia Giulia, mareggiata a Trieste

Una frana con caduta massi sulla Ss52bis tra Timau e Passo Monte Croce Carnico, che ha determinato la chiusura della viabilità verso il passo, caduta d’alberi a Resia e una frana che ha interessato, nel comune di Savogna, la viabilità comunale che porta alla frazione di Gabrovizza. E' quanto emerge da un aggiornamento della Protezione civile regionale del Friuli Venezia Giulia sull'allerta maltempo nella regione. Continuano i monitoraggi delle frane di Cazzaso e Clauzetto, ove la provinciale Sr Pn numero 22 rimane chiusa. "In serata - si legge nell'aggiornamento dell'allerta meteo - avremo cielo da nuvoloso a coperto con piogge sparse in genere abbondanti, localmente temporalesche; la quota neve si abbasserà ulteriormente e fino a 500 m circa sulle Alpi e 700 m circa sulle Prealpi. Non sono previste ulteriori precipitazioni intense (superiori a 30-40 mm). Il vento soffierà sostenuto in prevalenza da nord-est, con qualche raffica locale anche forte (fino a 80-90 km orari circa sulla costa). Dalla tarda sera le precipitazioni cesseranno e sui monti sarà probabile ghiaccio al suolo. Domani sole con Bora sulla costa".

Oggi si sono verificati due picchi di marea: "Il primo ha raggiunto a Grado il livello 1.11 metri alle ore 1.45, mentre il secondo si è verificato alle 10.15 ed ha raggiunto, sempre a Grado, il livello di 1,23 - si sottolinea - L’alta marea è stata accompagnata anche da una mareggiata con un’altezza di onda media pari a 1,40 metri in base a quanto misurato dalla boa ondametrica posta al largo nel Golfo di Trieste".

Emilia Romagna

Vigili del fuoco e Protezione civile al lavoro in provincia di Rimini per il maltempo. Quasi tutti gli interventi sono per alberi, piante e rami caduti: fortunatamente non si registrano feriti, ma sono molte le auto distrutte. Nella zona di Bellariva, a Rimini, i vigili del fuoco sono al lavoro per ripristinare la linea filobus dopo i danni causati da un platano crollato sui cavi. Dalle 14.50 sulla linea Bologna-Rimini, la circolazione ferroviaria, precedentemente rallentata in prossimità di Imola per danni dovuti al maltempo, è tornata regolare.

A causa delle forti raffiche di vento un albero è caduto sulla strada in via delle Industrie a Ravenna. Come fa sapere il Comune di Ravenna in un post su Fb, un’auto, sopraggiunta poco dopo, ha urtato il tronco che era già a terra. Non si registrano feriti. Per regolare la viabilità è intervenuta la Polizia di Stato.

Lombardia

Il forte vento che si è abbattuto nel pomeriggio su Milano ha causato la caduta di un albero sulla sede stradale di via California, in zona Solari. L'allarme è stato lanciato poco prima delle 17.30. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 Areu e la polizia locale, oltre ai vigili del fuoco di Milano che sono tuttora al lavoro per rimuovere l'albero e liberare la strada. Secondo le prime informazioni, una persona sarebbe rimasta coinvolta, ma non è ancora chiaro se abbia riportato delle ferite. Nel frattempo l'Atm ha deviato le linee bus 50 e 68.

Da un monitoraggio della Coldiretti, poi il livello del fiume Po si sarebbe alzato di quasi 2 metri nelle ultime 24 ore.

La strada statale 36 'Del Lago di Como e dello Spluga' è provvisoriamente chiusa al traffico dal km 140,600 al km 147, 000, a Madesimo, in provincia di Sondrio, per una bufera di neve. Lo fa sapere in una nota Anas, avvertendo che la strada statale "rimarrà chiusa, per ragioni di sicurezza, fino al miglioramento delle condizioni meteo".

Toscana

Il vento sferza la Toscana, con raffiche fino a 125km/h e forti mareggiate sulla costa con onde sopra i 3 metri, 100km/h a Marina di Pisa e Castiglione d'Orcia, 70-80km/h in pianura. Cancellati alcuni traghetti con le isole dell'Arcipelago toscano. Le precipitazioni localmente intense, fa sapere il presidente della Regione Eugenio Giani sui social, hanno portato all'aumento dei livelli dei fiumi, alcuni sopra il primo livello come Magra, Ema, Lamone e Arno a Stia, ma senza criticità. Neve in Val di Luce e sui crinali dell'Appennino.

Con raffiche di vento fino a quasi 100 km/h e onde alte 3/4 metri hanno flagellato da questa mattina il lungomare di Livorno. Viale Italia è stato invaso dall'acqua tra La Baracchina Bianca e la Terrazza Mascagni. Il viale è stato pertanto chiuso al transito. La mareggiata ha spazzato via il gabbione degli stabilimenti balneari Pancaldi, i più noti della città.

Danni diffusi a Livorno a causa del vento con semafori e cartelli divelti. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per rami caduti e tegole volate via.

A Marina di Pisa, dove questa mattina ci sono state mareggiate e raffiche a 112km/h, l'acqua del mare è entrata nelle strade provocando allagamenti. Interventi in corso per alcuni alberi caduti per il forte vento. "Una mareggiata di questo livello non era stata mai vista - ha detto il governatore della Toscana Giani -. Da Marina di Pisa ha avuto effetti su tutta la costa. A Marina di Pisa sono andate giù le due scogliere che riparano dalle grandi onde. Impressionante quello che è accaduto, opereremo subito in somma urgenza. Il cambiamento climatico si sta manifestando in tutti i suoi aspetti".

Molise

Il maltempo imperversa in Molise. Fortissime raffiche di vento, la scorsa notte, a Bojano (Cb) ha scoperchiato i tetti delle abitazioni, divelto infissi, fatto cadere alberi, trascinato auto. Sono caduti calcinacci e sono stati abbattuti cartelli stradali. Danneggiate, anche pesantemente, diverse automobili in sosta. Danni anche a Campobasso e nel Basso Molise. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco.

Due feriti a San Marino

Due persone sono rimaste ferite nel crollo di un tendone di un circo nella Repubblica di San Marino. A quanto si apprende, a causa del fortissimo vento che dalla notte si è abbattuto sulla zona, in due stavano cercando di rafforzare gli ancoraggi, ma nel frattempo una parte del tendone è caduta ferendoli. Sul posto è intervenuta la polizia. Molti gli interventi nell'area anche per alberi e rami caduti.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza