cerca CERCA
Giovedì 18 Aprile 2024
Aggiornato: 10:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Migranti, in 75 sbarcati a Taranto. Naufraga in fuga dall'Iran: "Meglio morire in mare"

04 novembre 2023 | 12.35
LETTURA: 1 minuti

Su Newsha, 19 anni, pende una condannata a 4 anni di carcere e 75 frustate per aver preso parte alle proteste per la libertà delle donne

Barca con migranti - Afp
Barca con migranti - Afp

Completate a Taranto le operazioni di sbarco dei 75 migranti, tra cui 23 donne e 17 bambini, soccorsi dall'Ocean Viking mentre erano alla deriva nel Mar Jonio. "Hanno trascorso almeno sette giorni in mare - spiegano dall'ong - e hanno finito acqua e cibo due giorni fa. E' stato un salvataggio impegnativo con la barca a vela stracarica che rollava e beccheggiava nel buio".

Tra i migranti sbarcati a Taranto c'è anche Newsha, una 19enne iraniana, fuggita dopo essere stata arrestata durante le proteste seguite alla morte di Mahsa Amini.

"Ho protestato per la libertà delle donne in Iran - ha raccontato ai soccorritori -. Il governo mi ha arrestato e condannato a 4 anni di carcere e 75 frustate. Sette dei miei amici sono morti durante le proteste. Ho visto l'inferno in quella barca, ma preferisco essere uccisa dal mare che dal governo".

"Tutti i naufraghi hanno finalmente raggiunto un luogo sicuro dopo una settimana in mare su un veliero sovraffollato partito dalla Turchia. Auguriamo loro ogni bene", concludono da Ocean Viking.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza