cerca CERCA
Giovedì 30 Maggio 2024
Aggiornato: 18:36
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Al limite

Modelle magrissime, polemiche ancora accese sulla taglia 38

(Infophoto)
(Infophoto)
18 ottobre 2015 | 16.47
LETTURA: 2 minuti

Continua a far discutere la taglia 38 delle modelle, ma soprattutto continuano a far discutere le opinioni di chi considera queste ragazze addirittura troppo in carne. Al centro delle ultime polemiche sui social anche la copertina di 'Marie Claire' in cui appare una modella magrissima.

E' solo di pochi giorni fa il durissimo sfogo su Facebook di Charli Howard, 23 anni. "Mi rifiuto di sentirmi in colpa perché non raggiungo i vostri ridicoli e inottenibili standard di bellezza" ha scritto la modella. La sua agenzia le ha detto che è troppo grassa e che se vuole continuare a lavorare deve dimagrire.

"Più ci costringete a perdere peso, più gli stilisti realizzeranno vestiti che si adattino alle vostre misure, e più le giovani ragazze si ammaleranno. Non è più un'immagine che voglio rappresentare" ha detto Charli a chiare lettere. Il messaggio ha provocato una valanga di sostegni da parte di donne, agenzie e fotografi e il dibattito resta acceso nella società civile anche in Italia.

"È senza dubbio uno sfogo legittimo ed era ora - scrive oggi una lettrice al 'Corriere della Sera' - Anzi direi che è tardi". "A giudicare dalle foto - prosegue - non sembra che abbia alcun bisogno di dimagrire, ma che, al contrario, sia quasi sull'orlo dell'anoressia, se non addirittura oltre. E non capisco come, nonostante le reiterate proteste dell'ordine dei medici e dell'opinione pubblica, in generale, si continui a contrabbandare un'immagine femminile eterea al limite dello svenimento per inedia". "Credo che la ragazza abbia fatto bene - conclude la lettrice - dimostrando coraggio e personalità notevoli. Speriamo che altre seguano presto il suo esempio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza