cerca CERCA
Mercoledì 29 Maggio 2024
Aggiornato: 01:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Presentato Osservatorio su enti religiosi, patrimonio ecclesiastico e non profit

Presentato Osservatorio su enti religiosi, patrimonio ecclesiastico e non profit
24 gennaio 2024 | 18.06
LETTURA: 2 minuti

Presentato a Roma, nel palazzo Cardinal Cesi, il Centro di ricerca universitario Osservatorio su "Enti religiosi, patrimonio ecclesiastico e organizzazioni non profit" promosso dall’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. I lavori sono stati introdotti dal direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Prof. Raffaele Picaro, che ha portato i saluti del Rettore Gianfranco Nicoletti, promotore di questa importante iniziativa. Il direttore ha sottolineato l'importanza del Centro di ricerca per le finalità e gli obiettivi che si propone l’Osservatorio. La vision del Centro e le attività sono state presentate dal Prof. Antonio Fuccillo, Ordinario di Diritto ecclesiastico e interculturale e direttore del Centro.

Dopo i saluti dell’avvocato Salvi del Centro Studi Livatino, significativi endorsement sono arrivati dagli ospiti della prima sessione, in particolare Mons. Mariano Crociata, presidente degli Episcopati dell'Unione europea, che si è soffermato sulle interessanti prospettive che il centro di ricerca potrà avere anche guardando alla dimensione europea. Così Don Gianluca Marchetti, sottosegretario della Conferenza Episcopale Italiana, ha portato il sostegno e il supporto dei vescovi italiani all'iniziativa, soffermandosi sul contributo che l'osservatorio potrà dare al settore ampio e fondamentale come quello degli enti religiosi e del non profit, in particolare per gli enti ecclesiastici.

Nel corso della tavola rotonda interconfessionale, coordinata dal prof. Raffaele Santoro, hanno portato il loro contributo alla riflessione l'avv. Giulio Di Segni, Vicepresidente delle Comunità ebraiche in Italia, che ha presentato alcune problematiche degli enti religiosi ebraici in Italia, sottolineando il prezioso contributo che potrà venire dall'osservatorio; il prefetto della Chiesa Taoista in Italia si è soffermato sulla centralità del centro di ricerca per supportare il percorso di istituzionalizzazione dei gruppi religiosi; il dott. Massimo Cozzolino, segretario della Confederazione islamica italiana, ha ricordato le numerose problematiche degli enti religiosi islamici, anche riguardo ai limiti di tutela esistenti in ragione della mancanza di una intesa tra islam e Stato italiano.

Il variegato e ampio mondo del non profit cattolico e le problematiche giuridiche ed interordinamentali sono state al centro dell'intervento di P. Luigi Sabbarese, Presidente del Tribunale del Vicariato dello Stato Città del Vaticano. Le questioni del patrimonio ecclesiastico della Chiesa apostolica sono stati affrontati dal presidente della Chiesa apostolica Frediani.

Infine, con la presentazione delle attività del Centro di ricerca da parte del team scientifico dell'osservatorio, formato dai Professori Abu Salem, Palumbo, Decimo e Sorvillo, e le conclusioni del Prof. Carlo Venditti, si è concluso un intenso pomeriggio di riflessione che ha avuto il merito di evidenziare le potenzialità della ricerca in un settore così strategico come quello del rapporto tra diritto e religioni e le implicazioni del patrimonio "religioso".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza