cerca CERCA
Mercoledì 28 Febbraio 2024
Aggiornato: 17:28
10 ultim'ora BREAKING NEWS

'Ricerca artistica con sempre meno spazi a Roma', appello a Comune sale a 900 intellettuali

09 marzo 2023 | 18.39
LETTURA: 3 minuti

Tra nuovi nomi anche Elio Germano e Jasmine Trinca. Promotori: ''Ancora nessuna risposta da Campidoglio e insufficienti risposte Palaexpo''

'Ricerca artistica con sempre meno spazi a Roma', appello a Comune sale a 900 intellettuali

In pochi giorni ha triplicato le adesioni, arrivando a 900 firme dalle iniziali 300 di persone del mondo dell'arte e della cultura, la lettera 'Roma, una città con sempre meno spazi per la ricerca artistica' indirizzata al Comune di Roma, all'Assessorato alla Cultura del Comune di Roma, all'Azienda Speciale Palaexpo. Nell'appello, reso pubblico lo scorso 28 febbraio su un blog (https://letteramattatoio.blogspot.com/2023/02/lettera-mattatoio-2023.html), i firmatari chiedono un confronto chiaro, esaustivo e costruttivo sulla mancanza di spazi culturali dedicati alla formazione, al sostegno e alla diffusione delle arti contemporanee in Città, a partire dall'interruzione del progetto dedicato alla ricerca artistica alla Pelanda dell’Ex-Mattatoio.

Promotori: ''Ancora nessuna risposta da Campidoglio e insufficienti risposte Palaexpo'' - ''Ad oggi - si legge in una nota dei promotori dell'iniziativa - ancora nessuna dichiarazione in merito è pervenuta dal Campidoglio e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma e solo il Presidente di Palaexpo, Marco Delogu, ha sinteticamente dichiarato che l'esperienza degli ultimi tre anni e mezzo di attività è terminata, portando come motivazione un accenno ai costi di gestione e agli incassi. Ma l'attività a cui si fa riferimento, in parte portata avanti durante la pandemia, è stata sempre gratuita, e non sono ancora arrivate risposte esaustive e credibili rispetto alla situazione generale del sostegno alla ricerca artistica a Roma. La raccolta firme dunque e la richiesta di confronto pubblico proseguono. Contestualmente in questi giorni sono stati pubblicati articoli che segnalano tagli al settore cultura a Roma, che andranno a colpire altre realtà del territorio e che aggravano una situazione resa critica anche dal clamoroso ritardo di pubblicazione del bando a sostegno delle attività culturali estive, che nega ai soggetti organizzatori il tempo minimo sufficiente per poter immaginare, realizzare o dare continuità a progettualità artistiche sul territorio''.

Tra nuovi nomi Elio Germano e Jasmine Trinca - L'iniziativa è stata promossa da molti degli artisti che hanno partecipato e dato vita al centro per le arti performative al Mattatoio. Fra i primi firmatari ha ricevuto l'adesione di nomi di spicco, come i Leoni d'Oro Alessandro Sciarroni e le artiste lituane di Sun Sea; artiste e artisti del calibro di Agrupacion Senor Serrano, Mariangela Gualtieri, Claudia e Romeo Castellucci, Stefan Kaegi e Helgard Haug dei Rimini Protokoll; filosofi come Emanuele Coccia e Leonardo Caffo; personalità del cinema italiano come Mimmo Calopresti, Maya Sansa; dell'editoria e del giornalismo come Nicola La Gioia, Michela Murgia, Loredana Lipperini; curatori/curatrici e direttori/direttrici di musei come Andrea Lissoni, Ilaria Bonacossa, Eva Fabbris. Letizia Ragaglia. A questi nomi si sono aggiunte, fra le altre, le firme di attrici, come Jasmine Trinca e Carolina Crescentini, e attori come Alessandro Tiberi e Elio Germano, della regista Elisa Amoruso, delle artiste Adelita Husni Bey e Elisabetta Benassi, degli artisti Marcello Maloberti e Luca Vitone, il cantautore Vasco Brondi, il giornalista Alberto Nerazzini e l’autore Valerio Mattioli; con loro anche Patrizia Sandretto, Presidente dell’omonima Fondazione, i direttori di festival internazionali come il Festival D’Automne di Parigi, Kunstenfestival des Arts di Bruxelles, Santarcangelo Festival, Torinodanza Festival, Fabbrica Europa e molti altri, tra cui anche l’associazione Art Workers Italia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza