cerca CERCA
Martedì 23 Aprile 2024
Aggiornato: 14:53
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Roma, per il Giubileo in arrivo nuovi autobus e 435 pensiline smart

25 marzo 2023 | 12.13
LETTURA: 3 minuti

Roma, per il Giubileo in arrivo nuovi autobus e 435 pensiline smart

in collaborazione con Bazoom

Manca poco al prossimo Giubileo del 2025 e la città di Roma intende fronteggiare l’ingente afflusso di turisti e visitatori da tutto il mondo con una serie di investimenti ed interventi finalizzati al miglioramento dei servizi pubblici. Per conoscere gli sviluppi legati all’implementazione delle nuove infrastrutture leggi di più su ilcorrieredellacitta.com, il quotidiano online focalizzato sulle notizie della provincia di Roma. Il piano dei lavori, in particolare, pone grande attenzione sulla mobilità urbana, per la quale si è scelto di stanziare ben 61 milioni di euro destinati all’acquisto di nuovi autobus e all’installazione di moderne pensiline elettroniche. Un investimento notevole, dunque, pensato per ammodernare i punti critici della città e per preparare la Capitale all’arrivo di milioni di pellegrini in occasione dell’Anno Santo.

Di questi interventi, tuttavia, ne gioveranno senz’altro anche i cittadini romani. Vediamo, quindi, quali modifiche verranno apportate ai servizi pubblici di Roma entro il prossimo Giubileo.

Aumento dei mezzi pubblici

L’ultimo Giubileo fu indetto in via straordinaria dal Papa Francesco nell’anno 2015 e si stima che in quell’occasione la Capitale abbia ospitato oltre 30 milioni di turisti e pellegrini. Per il prossimo Anno Santo, proclamato nel 2025, la Capitale verrà nuovamente presa d’assalto da visitatori provenienti da tutto il mondo e la presidenza del consiglio dei ministri, come di consueto, ha stilato un programma degli interventi essenziali in preparazione dell’evento.

Oltre ai numerosi interventi mirati alla riqualificazione e valorizzazione della città, si è pensato di incrementare in maniera massiccia il numero di veicoli per il trasporto pubblico. Secondo quanto previsto dalla presidenza del consiglio dei ministri, Roma avrà a disposizione ben 12 autobus in più al giorno, garantendo una nuova corsa ogni 9 minuti. I nuovi mezzi saranno rigorosamente elettrici, ibridi o a metano, in modo da rispettare le disposizioni legate alla sostenibilità ambientale pur garantendo una solida efficienza. Verranno realizzate, inoltre, ulteriori fermate per il trasporto pubblico, in modo da migliorare il collegamento tra le diverse aree della città.

Oltre 400 nuove pensiline smart

In occasione del Giubileo è prevista l’installazione di ben 435 pensiline smart con schermi lcd, colonnine per la ricarica dei cellulari e ripetitori per il wi-fi, le quali saranno collocate nelle aree di maggiore concentrazione. 20 tra queste saranno addirittura dotate di funzionalità touch screen. Le nuove pensiline smart verranno integrate con paline elettroniche che mostreranno ai viaggiatori gli orari delle linee bus in tempo reale e i tempi di attesa previsti per le corse successive.

In prossimità della Citta del Vaticano, delle basiliche e dei centri di interesse storico verranno aggiunte, inoltre, 840 fermate. Questa disposizione ha, chiaramente, lo scopo di evitare sovraffollamenti e disagi all’interno dei veicoli preposti al trasporto urbano pubblico. Trattandosi di un piano di interventi poderoso e piuttosto impegnativo, i lavori hanno già preso il via.

Altri interventi pianificati

Tra gli altri interventi inseriti nel programma trova spazio anche il rinnovo dell’armamento della metropolitana linea A, e il potenziamento delle corse grazie alla fornitura di nuovi treni. Si vedrà una manutenzione generale di tutte le linee metropolitane, in particolar modo per quel che riguarda le componenti legate all’alimentazione elettrica. Oltre a ciò, è stato previsto un collegamento ciclabile tra il Parco di Monte Ciocci e San Pietro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza