cerca CERCA
Sabato 22 Giugno 2024
Aggiornato: 17:53
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Tolkien, Sangiuliano: "No a polemicuzze politiche, da lui messaggio universale"

Il ministro all'Adnkronos: "Trasmette nella sua opera letteraria valori imprescindibili legati alla comunità, alla solidarietà, alla difesa dell'umano contro i tentativi di annichilirlo"

'Tolkien: uomo, professore, autore'
'Tolkien: uomo, professore, autore'
15 novembre 2023 | 13.19
LETTURA: 2 minuti

“Tolkien trasmette nella sua opera letteraria valori imprescindibili legati alla comunità, alla solidarietà, alla tradizione che si riflette in precise identità, alla difesa dell’umano contro i tentativi di annichilirlo, di diluirlo in qualcosa di indistinto”. E’ quanto afferma il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, intervistato dalla AdnKronos al termine della preinaugurazione per la stampa della mostra 'Tolkien: uomo, professore, autore' organizzata, con il contributo attivo del Mic, alla Gnam, la Galleria nazionale di Arte moderna di Roma.

“Il senso di umanità è un grande valore - sottolinea Sangiuliano - e Tolkien insegna che non bisogna disumanizzare il mondo per affidarsi alle macchine o ad altri elementi, il che ovviamente non significa arrestare il progresso. Bisogna semmai armonizzarlo sempre nel contesto dell’umano, un dibattito che implica il ricorso anche agli strumenti della filosofia, della teologia, della antropologia, della letteratura. E in questa difesa, anche per Tolkien, rientra la tutela dell’ambiente e della natura”.

Quanto a chi vuole ridurre la figura di Tolkien ‘confinandola’ nel Pantheon dei miti letterari della Destra, il ministro della Cultura replica: “Non mi sembra davvero il caso svilire l’alta letteratura mondiale, rappresentata anche da Tolkien, con una polemicuzza politica che la sminuisce. Parliamo piuttosto del grande messaggio metafisico e universale di Tolkien, che è stato colto dei grandi scrittori del mondo, fino al riconoscimento espresso nei suoi confronti da personaggi pubblici importanti come ad esempio Barack Obama e da scrittori di fama contemporanei, basti citare Stephen King. Questa mostra - spiega Sangiuliano - ha vari piani di lettura, perché deve essere comunicativa per il grande pubblico e anche un adolescente alle prime esperienze scolastiche può cogliere messaggi importanti, come il visitatore più adulto e più colto”. (di Enzo Bonaiuto)

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza