cerca CERCA
Giovedì 25 Aprile 2024
Aggiornato: 17:28
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Bonomi: "Fase 2 è partita molto male"

08 maggio 2020 | 07.06
LETTURA: 1 minuti

Il presidente designato di Confindustria: "Lo sapevamo purtroppo, non ci hanno ascoltato"

Foto Fotogramma
Foto Fotogramma

L'inizio della Fase 2 sta funzionando "male, molto male". Ad affermarlo è il presidente designato di Confindustria Carlo Bonomi intervenendo a 'Piazza Pulita' su La7. "Ma lo sapevamo purtroppo, noi da cinque settimane stavamo chiedendo il metodo ma non ci hanno ascoltato -sottolinea il leader degli industriali-. Oggi lo abbiamo affrontato così: il 4 maggio abbiamo riaperto assumendoci tutte le responsabilità perché viviamo la disperazione di quegli imprenditori, grandi e piccoli, e viviamo l'angoscia con i nostri collaboratori all'interno delle imprese".

"Siamo molto delusi perché le risorse sono state messe, 55 miliardi, ma non arrivano gli effetti", evidenzia Bonomi. "Il governo -rimarca- deve essere arbitro in un rapporto di relazioni industriali, quando pensa di diventare anche giocatore allora c'è qualcosa che non funziona".

Per Bonomi bisogna ragionare in maniera seria sulla "capitalizzazione delle imprese che non è quella però proposta dal governo". "Il nuovo diritto permette una serie di tecnicismi, uno per tutti, si permette l'entrata nei capitali delle aziende lasciando però la gestione operativa agli imprenditori". E' giusto che lo Stato si riservi di azioni come "bloccare la distribuzione di utili, bloccare i superstipendi, però la gestione deve rimanere in capo agli imprenditori. Ognuno faccia il suo mestiere".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza