cerca CERCA
Mercoledì 21 Febbraio 2024
Aggiornato: 09:58
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Fipe lancia il manifesto della ristorazione italiana

28 aprile 2023 | 15.35
LETTURA: 2 minuti

Per difendere e promuovere i valori del settore, a firmarlo le maggiori associazioni di categoria

Il presidente Fipe Lino Enrico Stoppani
Il presidente Fipe Lino Enrico Stoppani

Fari accesi sul mondo della ristorazione italiana alla Prima Giornata della Ristorazione italiana, organizzata da Fipe-Confcommercio al ministero delle Imprese e del Made in Italy e a cui hanno partecipato, tra gli altri, il ministro Adolfo Urso e, in video collegamento, i ministri dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida e del Turismo Daniela Santanchè. Un momento di riflessione nel corso del quale è stato presentato il Manifesto della Ristorazione italiana per difendere e promuovere un settore che si stima produca un valore aggiunto di 43,5 miliardi di euro e impiega 1,2 milioni di occupati. Un settore che più di altri ha sofferto negli anni della pandemia ed oggi è in pieno rilancio verso il traguardo di raggiungere i volumi pre covid, complice anche la netta ripresa del turismo domestico e proveniente dall'estero.

L'iniziativa del lancio del Manifesto, nel porre alcune premesse quali "la ristorazione è una formidabile leva economica del paese" ed è "espressione di un sistema imprenditoriale diffuso, pluralistico e inclusivo" impegna i firmatari a "difendere e promuovere" una serie di valori: "sostenibilità, innovazione, sicurezza e legalità e immagine della filiera agroalimentare italiana" che il settore rappresenta.

Il tutto "attraverso una costante attività di formazione per l’aggiornamento delle competenze sia degli imprenditori che dei dipendenti", "la promozione di un’ampia cultura della responsabilità sociale d’impresa", ed inoltre "la piena applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro contrastando così gli effetti di concorrenza sleale tra le imprese, la riduzione delle tutele delle persone occupate e la dequalificazione dell’offerta".

A firmare il manifesto oltre presidente di Fipe Lino Enrico Stoppani sono stati i rappresentanti delle maggiori associazioni di categoria presenti, dalla Federazione Italiana Cuochi (Fic) agli Ambasciatori del Gusto, da Slow Food a italia a Tavola e Banco Alimentare solo per citarne alcune. Alla Giornata della Ristorazione per la cultura dell'Ospitalità italiana, come recita il sottotitolo, sono intervenuti anche gli chef stellati Heinz Beck e Davide Oldani (in collegamento). L’iniziativa è stata riconosciuta con la medaglia del Presidente della Repubblica, quale premio di rappresentanza per l'alto valore dell'iniziativa, è stata realizzata con il supporto di A2A, Angelo Po, Consorzio Tutela Grana Padano, Intesa Sanpaolo, Lavazza e Gruppo Sanpellegrino.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza