cerca CERCA
Giovedì 18 Aprile 2024
Aggiornato: 13:31
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Pedroni (Ancc-Coop), ‘card non è poca roba, bello se anche altri sistemi impresa contribuissero’

13 luglio 2023 | 19.20
LETTURA: 1 minuti

Sulla possibilità di estendere la misura anche ad altri soggetti, Pedroni afferma: “Questa è una scelta che fa il governo"

Pedroni (Ancc-Coop), ‘card non è poca roba, bello se anche altri sistemi impresa contribuissero’

"Per diversi mesi come Coop e altre sigle della distribuzione abbiamo partecipato a costruire e a rafforzare questo provvedimento. Nel complesso credo sia una scelta utile e tra l’altro come distribuzione abbiamo messo una risorsa aggiuntiva a questo provvedimento per un valore di 75-80 milioni di euro. Poteva certamente essere dedicato anche altre categorie? Sì. Poteva essere sostenuto anche dalle industrie dell’agricoltura? Sarebbe stato bello, noi lo abbiamo chiesto ma questo non c’è stato e questo ci dispiace. Nel complesso noi ci siamo sentiti in dovere di aderire, perché è un provvedimento che è a favore di 1 milione e 300mila famiglie in difficoltà”. Lo ha detto il presidente di Ancc-Coop Marco Pedroni a margine dell’assemblea dell’associazione commentando la misura sulla carta acquisti “Dedicata a te”.

In merito alla possibilità di estendere la misura anche ad altri soggetti, Pedroni afferma: “Questa è una scelta che fa il governo. In ogni caso secondo noi dei correttivi potrebbero essere fatti ma questo non è il nostro compito. E poi sarebbe bello che altri sistemi d’impresa che entrano nell’agroalimentare contribuissero a rafforzarlo ulteriormente. Finora lo ha fatto solo la distribuzione”.

E sull’entità economica del provvedimento, “è ovvio che si può sempre migliorare, soprattutto con le condizioni di povertà che ci sono. Comunque un provvedimento di sei mesi, 380 euro non è poca roba”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza