cerca CERCA
Martedì 25 Giugno 2024
Aggiornato: 07:56
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Roma: Segni e Rocca Canterano riciclano il Pet con Coripet

Roma: Segni e Rocca Canterano riciclano il Pet con Coripet
07 marzo 2023 | 12.59
LETTURA: 2 minuti

Rocca Canterano e Segni, comuni di Città metropolitana di Roma Capitale, riciclano il Pet con Coripet, consorzio volontario senza scopo di lucro che ha come mission la raccolta e l’avvio a riciclo delle bottiglie in Pet dopo il loro utilizzo. In affiancamento alla raccolta differenziata, parte un nuovo progetto di economia circolare volto ad avviare nel territorio il processo 'bottle to bottle' ossia generare Rpet da bottiglie usate per realizzarne nuove: sono attivi, infatti, dallo scorso 2 marzo a Segni e dal 6 marzo a Rocca Canterano, due ecocompattatori per il riciclo del Pet.

Riciclare non farà solo bene all’ambiente urbano, ma premierà anche i cittadini virtuosi. Questi ultimi, con l’ausilio dell’app Coripet, scaricabile su smartphone, possono accedere alla macchina 'mangia plastica', inserire le bottiglie, che devono essere vuote, non schiacciate, con tappo, etichetta e codice a barre leggibile, e guadagnare punti che danno diritto a buoni sconto del circuito Coripet Ti Premia.

“La collaborazione con Coripet è stata fortemente voluta e sostenuta da Città metropolitana - afferma Rocco Ferraro, consigliere delegato all’Ambiente, Città metropolitana di Roma Capitale - al fine di sensibilizzare i Comuni ad azioni concrete di riciclo ed economia circolare. Una collaborazione che si concretizza in iniziative come questa, che legano virtuosamente l’azione pubblica locale a quella del consorzio, stimolando la cittadinanza a buone pratiche di riciclo e contribuendo così alla trasformazione green e plastic free. Come Città metropolitana attuiamo politiche concrete in tema ambientale e sulla riduzione dei rifiuti, sostenendo nei nostri Comuni la spinta alla differenziata, oggi con percentuali molto elevate in molte aree del nostro territorio. La transizione ecologica si fonda sulla consapevolezza e l’azione dei singoli. Invitiamo pertanto tutti i cittadini di Rocca Canterano e Segni a utilizzare i nuovi ecocompattatori. Alcuni Comuni hanno già aderito e sono convinto che presto se ne aggiungeranno altri in questa rivoluzione ecologica”.

“Ancora una volta la nostra piccola comunità è in prima linea in iniziative ambientali e di sostenibilità; mentre alcuni si limitano alle parole c’è chi, invece, da anni, si impegna e porta a casa risultati concreti che restano nel tempo”, osserva Fulvio Proietti, sindaco di Rocca Canterano.

“Con il Comune di Roma e il territorio circostante abbiamo avviato già da tempo importanti collaborazioni, per cui con l’adesione di questi due nuovi Comuni appartenenti a Città metropolitana di Roma Capitale aggiungiamo un ulteriore tassello per il riciclo del Pet in queste aree urbane. Il nostro obiettivo è anche quello di contribuire a creare consapevolezza e rispetto dell’ambiente, sensibilizzando i cittadini e fare cultura sul riciclo, creando una certa curiosità su un oggetto, la bottiglia in Pet, che se adeguatamente riciclato può essere valorizzato a vantaggio della collettività, dell’ambiente e, perché no, anche dei cittadini che in questo modo vedono comunque premiato il loro gesto”, dice Monica Pasquarelli, responsabile ecocompattatori Coripet.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza