cerca CERCA
Mercoledì 17 Aprile 2024
Aggiornato: 20:53
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Spazio, Simonetta Di Pippo direttore See Lab Sda Bocconi: "Sarà centro di eccellenza globale"

24 marzo 2022 | 17.01
LETTURA: 2 minuti

La scienziata è appena rientrata dal suo incarico di direttore dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico: "Il mio obiettivo al lab è fare network fra le discipline"

L'astrofisica Simonetta Di Pippo, nuovo Direttore dello Space Economy Evolution La di SDA Bocconi
L'astrofisica Simonetta Di Pippo, nuovo Direttore dello Space Economy Evolution La di SDA Bocconi

"Il mio obiettivo è farne un centro di eccellenza internazionale e mondiale, l'idea è quella di farne un centro di accumulazione di un network di eccellenze italiane e internazionali così da rendere il See Lab Bocconi un centro unico al mondo". Ha già una strada molto ben disegnata davanti a sé l’astrofisica italian Simonetta Di Pippo, prima donna a ricevere il premio Hubert Curien, appena nominata nuovo direttore dello Space Economy Evolution Lab (See Lab), il laboratorio di Sda Bocconi. Il lab è stato fondato nel 2018 da Andrea Sommariva scomparso nell’agosto del 2021 per studiare l’economia dello spazio e le ricadute economiche delle attività spaziali. E, parlando con l'Adnkronos del suo nuovo incarico, Simonetta Di Pippo - che dal 2014 ad oggi ha ricoperto l'incarico di direttore dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico (Unoosa), con sede a Vienna - sottolinea che al See Lab vorrà "rafforzare tutte le collaborazioni iniziate da Andrea Sommariva".

L'Obiettivo, anticipa, sarà "dare ancora più valore alle sinergie multidisciplinari che Andrea Sommariva aveva istituito, vorrei allargare il network del See Lab ad ancora più Paesi, rendendolo così un centro globale". Nell'obiettivo dell'astrofisica e fisica dello spazio c'è un "See Lab ancora più multidisciplinare, con sempre più sinergie fra tutte le competenze, e questo aspetto penso che renderà Bocconi un centro unico al mondo per la space economy". "Insomma sono molto contenta di questa nuova avventura" commenta Simonetta Di Pippo che è stata anche Direttore del Volo Umano presso Esa, Direttore dell’Osservazione dell’Universo presso l'Agenzia Spaziale Italiana ed ha guidato l’Osservatorio per la politica spaziale Europea presso Asi-Brussels.

La scienziata italiana è stato inoltre un accademico dell'Iaa (International Academy of Austronautics) e membro del World Economic Forum Global Future Council on space dal 2016 e suo co-Presidente dal 2020. Nel corso della sua carriera, Simonetta Di Pippo è stata attiva nel cercare di bilanciare la presenza di genere nel mondo Stem e nel settore aerospaziale. Nel 2009, è stata fondatrice della piattaforma di networking Women in Aerospace Europe, di cui oggi è Presidente Onorario, e nel 2017 è diventata UN International Gender Champion. Nel 2008, l'International Astronomical Union (Iau) ha assegnato il nome ‘dipippo’ all'asteroide 21887 in onore dei suoi contributi alle attività spaziali e nel 2006 è stata insignita del titolo di Cavaliere Ufficiale al Merito dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza