cerca CERCA
Venerdì 23 Febbraio 2024
Aggiornato: 00:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Borsa Milano oggi, rally dei petroliferi: bene Piazza Affari

03 aprile 2023 | 18.05
LETTURA: 1 minuti

A Milano il Ftse Mib è in guadagno: segna un aumento dello 0,24%

Borsa Milano oggi, rally dei petroliferi: bene Piazza Affari

Seduta in chiaroscuro per le Borse europee. In linea di massima, però, i risultati sono positivi, con i listini che sono sostenuti dai titoli energetici, in deciso rialzo dopo la decisione dell'Opec+ di tagliare di ben un milione di barili ogni giorno la produzione di petrolio. L’operazione scatterà a partire da maggio.

Al Ttf di Amsterdam risale il prezzo del gas e supera la soglia dei 50 euro al megawattora. Vola poi il prezzo del petrolio, con Brent e Wti che salgono di oltre il 6%. A Milano il Ftse Mib è in guadagno: segna un aumento dello 0,24% e chiude a 27.179,37. In aumento lo spread tra Btp e Bund tedeschi, che si muove sui 180 punti base. In discesa, invece, il rendimento del titolo decennale, attorno al 4,10%.

Sul listino principale di Piazza Affari bene Unicredit (+2,99%), dopo che l'assemblea ha approvato la nuova retribuzione dell’ad Andrea Orcel e in seguito al via libera dato al programma di acquisto azioni proprie, con la prima tranche da 230 milioni di azioni (2,34 miliardi di euro). In netto rialzo, visto il boom del valore del petrolio, anche Eni (+4,08%), Tenaris (+3,02%) e Saipem (+4,34%). Quest’ultima si è anche aggiudicata tre nuovi contratti offshore e due contratti per Feed (Front end engineering design) competitivi, per un valore complessivo di circa 650 milioni di dollari.

In coda, invece, Mps (-1,82%), Amplifon (-0,34%), Cnh (-1,24%), Interpump (-1,45%), Fineco (-1,59%), Iveco (-2,72%), Poste (-0,91%), Prysmian (-1,81%), Nexi (-0,91%) e Stm (-1,24%). (in collaborazione con Money.it)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza