cerca CERCA
Sabato 15 Giugno 2024
Aggiornato: 18:39
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Fininvest, 100 milioni di dividendi. Cda invariato, Marina Berlusconi presidente

Nel 2022 utile netto consolidato cala a 200,2 mln

Immagine di repertorio (Fotogramma)
Immagine di repertorio (Fotogramma)
29 giugno 2023 | 19.37
LETTURA: 2 minuti

Via libera al dividendo di 100 milioni di euro da distribuire alle holding. La prima assemblea di Fininvest, dopo la morte di Silvio Berlusconi, è iniziata alle 17 di oggi, giovedì 29 giugno, in via Paleocapa a Milano. L’anno scorso il dividendo staccato alla famiglia Berlusconi era stato di 150 milioni di euro complessivi.

Resta invariato il consiglio di amministrazione di Fininvest. Stando a quanto si apprende, il cda è stato confermato. Il board resta così composto da 8 membri ed è sempre presieduto da Marina Berlusconi, la primogenita del fondatore di Fininvest, Silvio Berlusconi, scomparso il 12 giugno scorso. A sedere nel cda l'amministratore delegato Danilo Pellegrino, i figli di Berlusconi, Pier Silvio, Barbara e Luigi, Adriano Galliani, Salvatore Sciascia ed Ernesto Mauri.

Fininvest archivia il 2022 con un risultato netto consolidato pari a 200,2 milioni di euro (360,2 milioni rispetto al 2021). I ricavi consolidati del Gruppo Fininvest sono stati pari a 3.822,5 milioni di euro, in linea con i 3.817,9 milioni di ricavi nel 2021. Il margine operativo lordo risulta pari a 860,1 milioni di euro (921,6 milioni nel 2021). Il risultato operativo di Gruppo è positivo per 248,4 milioni di euro (373,8 milioni del 2021). La flessione rispetto agli straordinari risultati del 2021 "è in parte riconducibile al venir meno di componenti positive non ricorrenti contabilizzate nel precedente esercizio (effetti del buon andamento dei mercati finanziari e la plusvalenza dalla cessione di Towertel da parte di E.I. Towers)" si legge in una nota del gruppo.

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2022 evidenzia un indebitamento (ante applicazione dell’Ifrs 16) di 1.072,6 milioni di euro, rispetto ai 962,1 milioni del 31 dicembre 2021. La posizione finanziaria netta totale, ovvero dopo l’applicazione dell’Ifrs 16, è pari a 1.232,8 milioni. Nel 2022 il Gruppo ha effettuato investimenti per 563,2 milioni di euro (760,2 milioni nel 2021). Il patrimonio netto consolidato totale al 31 dicembre 2022 risulta pari a 4.553,5 milioni di euro.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza