cerca CERCA
Domenica 23 Giugno 2024
Aggiornato: 17:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

comunicato stampa

Artmarket.com: Un mercato dell'arte solido ma non ancora consolidato nel 2023. Artprice valuta i primi risultati primaverili di Christie's a New York

22 maggio 2023 | 18.33
LETTURA: 6 minuti

PARIGI, 22 maggio 2023 /PRNewswire/ -- Senza "capolavori assoluti" in offerta, non ci sono stati risultati "mega" nella prima grande vendita di prestigio del 2023 di Christie's a New York. L'11 maggio molte opere sono state vendute a più di 10 milioni di dollari, ma nessuna ha superato la soglia dei 50 milioni. In effetti, il picco raggiunto l'anno scorso in una stessa vendita, quando Shot Sage Blue Marilyn (1964) di Andy Warhol raggiunse i 195 milioni di dollari, sembra ormai piuttosto remoto.

Henri Le Douanier Rousseau - I fenicotteri (1910), venduto per 43,5 milioni di dollari da Christie's l'11 maggio 2023https://mma.prnewswire.com/media/2078055/Henri_Le_Douanier_Rousseau.jpg

I 15 maggiori artisti per fatturato d'asta da Christie's New York l'11 maggio 2023Photo - https://mma.prnewswire.com/media/2078056/Top_15_at_Christies_New_York.jpg

"Il mercato dell'arte è una piramide", osserva Thierry Ehrmann, CEO di Artmarket.com e fondatore di Artprice  "La sua base rimane molto solida, grazie agli innumerevoli scambi registrati ai quattro angoli del pianeta, in tutte le fasce di prezzo. Ma ogni anno questa piramide è solitamente coronata da almeno un grande risultato per un grande capolavoro; una sorta di apice che finora è mancata quest'anno".

Il mercato trattiene il respiro

Si potrebbe affermare che questo rompe un po' con la tradizione di Christie's. Negli ultimi anni la casa d'asta di François Pinault ha abituato il mercato dell'arte a risultati molto importanti nelle vendite di maggio a New York:

Nella maggior vendita d'arte del XX secolo dell'11 maggio 2023, il miglior risultato di Christie's è stato di soli 43,5 milioni di dollari, per una tela di Henri Rousseau (alias Le Douanier) dipinta nell'anno della sua morte. É un nuovo clamoroso record d'asta per questo artista che era particolarmente affezionato a Picasso, ma come picco per questa prestigiosa vendita sembra quasi troppo modesto.

Forse rivela una perdita di slancio dopo la raffica di record sbalorditivi raggiunti lo scorso autunno durante la vendita della Paul G. Allen Collection, quando Christie's ha venduto cinque lotti oltre la soglia dei 100 milioni di dollari in una sola serata?

I risultati  più spettacolari della serata sono stati ottenuti per due opere della Collezione di Paul G. Allen che non erano state incluse nella vendita dello scorso autunno. Il primo è stato Black Iris VI di Georgia O'Keeffe (1936), stimato tra i 5 e i 7 milioni di dollari e aggiudicato per 21,1 milioni di dollari (comprese le commissioni). L'ultima volta che è stato messo all'asta, nel 1998, è stato venduto per 1,1 milioni di dollari, quasi venti volte di meno. L'altra era l'opera di David Hockney, EarlyBlossom, Woldgate (2009), anch'essa stimata tra i 5 e i 7 milioni di dollari, che è salita a 19,4 milioni.

Garanzie... ma non di rendimento

Dei 70 lotti offerti da Christie's New York l'11 maggio 2023, solo 33 non erano garantiti. Sempre più spesso nelle grandi vendite d'arte di questi tempi, tutte le opere della Collezione S. I. Newhouse e della Collezione Paul G. Allen (così come molte altre provenienti da collezioni prestigiose, tra cui la Alan and Dorothy Press Collection) hanno beneficiato di garanzie di vendita.

Per questi lotti Christie's rilascia la seguente dichiarazione: "In alcune occasioni, Christie's ha un interesse finanziario diretto nell'esito della vendita di alcuni lotti destinati alla vendita. Ciò si verifica in genere quando, indipendentemente dall'esito dell'asta, si garantisce al Venditore un prezzo minimo di vendita per l'opera. É appunto il prezzo minimo garantito. È davvero tanto"

Nella primavera del 2022, il 30% dei lotti della sessione artistica del XX secolo di Christie's era soggetto a garanzie (17 sui 56 offerti, tra cui due nella vendita della Collezione Anne H. Bass ). Quest'anno, la stessa casa d'asta ha garantito il 52% dei lotti. Tuttavia, la moltiplicazione di tali garanzie di vendita non garantisce necessariamente una migliore prestazione. Complessivamente, nella vendita dell' 11 maggio 2023, Christie's ha incassato 506,6 milioni di dollari rispetto agli 832,2 milioni di dollari della stessa sessione dell'anno scorso.

Immagini: [https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2023/05/image1-henri-le-douanier-rousseau-the-flemish-1910-43-5-million-at-christies-ny-may-11-2023.jpeg]

[https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2023/05/image2-top-15-artists-auction-turnover-christies-ny-may-11-2023.png]

Copyright 1987-2023 thierry Ehrmannwww.artprice.com - www.artmarket.com

econometrics@artprice.comhttps://www.artprice.com/demohttps://www.artprice.com/subscription

Artmarket.com è quotata su Eurolist di Euronext Parigi, SRD long only e Euroclear: 7478 – Bloomberg: PRC – Reuters: ARTF.

Scopri Artmarket e il suo dipartimento Artprice in video: www.artprice.com/video

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è stata fondata nel 1997 dal CEO thierry Ehrmann. Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è controllata dal Groupe Serveur, creato nel 1987.

Biografia certificata Who's Who ©:Biographie-thierry-Ehrmann_WhosWhoInFrance.pdf

Artmarket è un operatore globale del Mercato dell'Arte che comprende, tra le altre strutture, il dipartimento Artprice, leader mondiale nella raccolta, gestione e utilizzo delle informazioni sul mercato dell'arte storico e attuale in banche dati che contengono più di 30 milioni di indici e risultati di aggiudicazione, per oltre 803.000 artisti.

Artprice by Artmarket, leader mondiale dell'informazione sul mercato dell'arte, ha come ambizione quella di diventare, mediante il suo Global Standardized Marketplace, la più grande piattaforma di NFT d'arte.

Artprice Images® consente l'accesso illimitato alla più grande banca immagini al mondo dedicata al Mercato dell'Arte: ben 180 milioni di fotografie digitali o riproduzioni incise di opere d'arte dal 1700 fino a oggi, corredate dai commenti dei nostri storici dell'arte.

Artmarket con il suo dipartimento Artprice, accumula dati su base permanente da 7200 case d'asta e produce informazioni chiave sul mercato dell'arte per le principali agenzie di stampa e comunicazione (7200 pubblicazioni). I suoi 7,2 milioni ('membri log in'+social media) di utenti hanno accesso agli annunci pubblicati da altri membri, una rete che oggi rappresenta il principale mercato mondiale standardizzato® per l'acquisto e la vendita di opere d'arte a un prezzo fisso o di offerta (aste regolate dai paragrafi 2 e 3 dell'Articolo L 321.3 del Codice di Commercio francese).

Artmarket, insieme al dipartimento Artprice, ha ricevuto per due volte il marchio di stato "Azienda innovativa" dalla Banca di Investimento Pubblico (BPI), che ha sostenuto l'azienda nel suo progetto per consolidare la propria posizione come attore globale nel mercato dell'arte.

Artprice attraverso il rapporto sul mercato globale dell'arte di Artmarket, "Il mercato dell'arte nel 2022", pubblicato nel marzo 2023:https://www.artprice.com/artprice-reports/the-art-market-in-2022

Artprice pubblica il rapporto sul mercato dell'arte ultra-contemporanea 2022:https://www.artprice.com/artprice-reports/the-contemporary-art-market-report-2022

Il rapporto del primo semestre 2022 di Artprice: il mercato dell'arte torna a crescere fortemente in Occidentehttps://www.artprice.com/artprice-reports/global-art-market-in-h1-2022-by-artprice-com

Indice di comunicati stampa pubblicato daArtmarket con il suo dipartimento Artprice:https://serveur.serveur.com/artmarket/press-release/en/

Segui tutte le notizie sul Mercato dell'Arte in tempo reale con Artmarket e il suo dipartimento Artprice su Facebook e Twitter:

www.facebook.com/artpricedotcom/ (oltre 6,1 milioni di follower)

twitter.com/artmarketdotcom

twitter.com/artpricedotcom

Scopri l'alchimia e l'universo di Artmarket e del suo dipartimento Artprice https://www.artprice.com/video con sede presso il celebre Museo di Arte Contemporanea l'Organe "La Demeure du Chaos" (New York Times dixit): https://issuu.com/demeureduchaos/docs/demeureduchaos-abodeofchaos-opus-ix-1999-2013

https://youtu.be/29LXBPJrs-owww.facebook.com/la.demeure.du.chaos.theabodeofchaos999https://vimeo.com/124643720

Contatta Artmarket.com e il suo dipartimento Artprice - Contatti: Thierry Ehrmann, ir@artmarket.com

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1009603/Art_Market_logo.jpg

 

View original content:https://www.prnewswire.com/it/comunicati-stampa/artmarketcom-un-mercato-dellarte-solido-ma-non-ancora-consolidato-nel-2023-artprice-valuta-i-primi-risultati-primaverili-di-christies-a-new-york-301831076.html

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza