cerca CERCA
Giovedì 20 Giugno 2024
Aggiornato: 19:33
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Festival Nazionale delle Università: le nuove frontiere dell’intelligenza artificiale

Festival Nazionale delle Università: le nuove frontiere dell’intelligenza artificiale
19 maggio 2023 | 12.29
LETTURA: 1 minuti

Roma, 19 maggio 2023. L’Intelligenza Artificiale ha e avrà sempre di più un impatto pervasivo sulla nostra vita individuale e sulla società. Occorre uno sforzo di consapevolezza e di collaborazione per discutere insieme, quale futuro vogliamo e lo spazio che la tecnologia avrà.

Se ne è parlato nell’ultimo giorno della seconda edizione del Festival Nazionale delle Università, in corso all'Università degli Studi LINK di Roma.

L’etica dell’Intelligenza Artificiale supporta questo sforzo attraverso un lavoro multi-stakeholder tra produttori di tecnologia, aziende, legislatori, accademici, media, società e anche noi singoli individui e utenti di servizi.

L’Intelligenza Artificiale sta rivoluzionando anche il mondo della comunicazione e in generale della generazione creativa di contenuti: dai testi, alla musica, alle immagini, con potenzialità enormi, liberando nuove energie e tempi per il lavoro intellettuale dell’uomo. Benefici e conquiste che espongono anche a rischi e limiti

A questo proposito è stata presentata la piattaforma ASIMOV, uno dei content creator basati sull’ Intelligenza Artificiale 100% Made in Italy. Di cosa si tratta?

Lo ha spiegato Nicola Grandis (Amministratore delegato ASC27 e AIDA46): «Si tratta di una piattaforma italiana al 100%, alla quale lavorano studenti e professori che sono tra le migliori eccellenze italiane legate all’intelligenza artificiale. ASIMOV ha il compito di aiutare la produzione dei giornalisti. Non li sostituisce, ma potenzia il loro lavoro. L’obiettivo di ASIMOV – ha proseguito – è quello di sollevare il giornalista da attività tediose e ripetitive, dandogli la possibilità di concentrarsi solo sulla parte intuitiva, creativa e intelligente che è propria dell’essere umano.

«È una piattaforma che sta avendo più successo all’estero che in Italia e la cosa – ha specificato Grandis – ci ha fatto riflettere. Stiamo portando ASIMOV anche nel mondo delle imprese, che potranno migliorare la propria comunicazione, così come i processi legati alla produzione di materiale informativo».

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza