cerca CERCA
Venerdì 24 Maggio 2024
Aggiornato: 14:53
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Comunicato stampa

Daniele Scoccia: “Se ti svegli con il mal di schiena, è ora di cambiare materasso”

Daniele Scoccia: “Se ti svegli con il mal di schiena, è ora di cambiare materasso”
06 dicembre 2022 | 11.18
LETTURA: 2 minuti

Il materasso andrebbe cambiato ogni 10 anni. E per acquistare quello nuovo è indispensabile poterlo provare e avere una consulenza professionale

Compaiono dolori alla schiena o alle articolazioni, ci si “infossa” mentre si dorme, non si riesce a riposare bene perché si è scomodi. Sono questi i principali motivi che dovrebbero spingere le persone a cambiare materasso, una decisione da prendere almeno ogni 10 anni ma che molti tendono a procrastinare. “Non ci rendiamo conto – spiega Daniele Scoccia, imprenditore, da anni nel settore degli articoli per il riposo – che il materasso si logora nel tempo, si deforma e quindi non sostiene più bene il peso del nostro corpo e la nostra colonna vertebrale. Inoltre raccoglie un’enorme quantità di batteri, scaglie di pelle, sali minerali che attirano gli acari della polvere, dannosi per la nostra salute. Insomma, dopo una decina di anni il materasso non assolve più alla sua funzione che è quella di regalarci un sonno tranquillo e ristoratore”.

Cosa fare allora? Bisogna mettersi alla ricerca di un degno sostituto, ricordando anche che, per un riposo ottimale, il materasso deve accordarsi con l’intero “sistema letto” ossia una buona rete, la struttura di sostegno e i guanciali. “La scelta non è sicuramente semplice – aggiunge Daniele Scoccia, forte della sua esperienza come titolare dell’azienda storica Farepole, a La Spezia, e di altri punti vendita di un noto brand del settore, in tutta la Liguria – perché non esiste il materasso giusto ed ideale per tutti ma bisogna trovare quello che meglio si adatta alle esigenze di ciascuno di noi. L’unico modo possibile per acquistare il materasso più idoneo è quello di toccarlo con mano e provarlo. Anche solo per pochi minuti il materasso va provato. Occorre verificare se è troppo duro o morbido per il proprio corpo, testarne il comfort, assumendo le posizioni abituali del riposo. In questo modo ci si rende subito conto se va bene per noi o se dobbiamo provare altre soluzioni”.

E poi è indispensabile rivolgersi a centri vendita specializzati in soluzioni per il riposo che sappiano proporre un ampio catalogo e sappiano dare i giusti consigli, a seconda delle singole esigenze.

Contatti: https://www.farepole.eu/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza