cerca CERCA
Martedì 16 Aprile 2024
Aggiornato: 08:56
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Erdogan minaccia Israele: "Se colpisce Hamas in Turchia, paga prezzo alto"

06 dicembre 2023 | 13.12
LETTURA: 2 minuti

Il premier turco si dice pronto ad organizzare una conferenza di pace, ma precisa: "No a zona cuscinetto, Gaza è dei palestinesi, decidono loro"

Recep Tayyip Erdogan <span id= " />
Recep Tayyip Erdogan 

"Se oseranno fare mosse del genere contro la Turchia e il popolo turco, finiranno per pagare un prezzo da cui non riusciranno a riprendersi". Si è espresso così il leader turco Recep Tayyip Erdogan che ha minacciato Israele di pagare un "prezzo elevato" dopo le parole del capo dello Shin Bet, Ronen Bar, che in una registrazione trasmessa dalla tv pubblica israeliana Kan, ha affermato che Tev Aviv "eliminerà gli alti dirigenti" di Hamas ovunque si trovino, anche in Libano, Qatar e in Turchia.

"Chi tenta di fare cose simili non dovrebbe dimenticare che le conseguenze possono essere molto gravi", gli ha risposto Erdogan secondo le dichiarazioni riportate dall'agenzia turca Anadolu. Il leader turco ha quindi rivendicato "progressi" del suo Paese sia in materia di "intelligence" che nel campo della "sicurezza" in generale. E, ha aggiunto, "non siamo uno Stato appena nato".

Quanto alla guerra a Gaza, la Turchia si è detta pronta a organizzare una conferenza di pace e a fare da "Paese garante", a patto che "vogliano davvero la pace". Il leader turco ha però sottolineato che considera una "mancanza di rispetto verso i palestinesi" l'ipotesi di una zona cuscinetto a Gaza al termine delle ostilità. "Ritengo che anche solo parlare delle affermazioni secondo cui Israele istituirà una zona cuscinetto a Gaza sia una mancanza di rispetto nei confronti dei miei fratelli palestinesi, non è un piano di cui parlare - ha affermato, parlando con i giornalisti di ritorno dal Qatar - Queste terre sono dei palestinesi. Il popolo palestinese decide di quello che accadrà e chi governerà".

"Prima o poi" il premier israeliano Benjamin Netanyahu pagherà per "i crimini di guerra che ha commesso. Netanyahu non potrà evitare di pagare per le sue azioni. Prima o poi sarà giudicato e pagherà per i crimini di guerra che ha commesso", ha concluso Erdogan, parlando con i giornalisti di ritorno dal Qatar .

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza