cerca CERCA
Domenica 19 Maggio 2024
Aggiornato: 01:43
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Guerra Ucraina, Cina ha venduto droni a Russia: le prove del Nyt

Il quotidiano americano documenta il business dall'inizio del conflitto

Guerra Ucraina, Cina ha venduto droni a Russia: le prove del Nyt
21 marzo 2023 | 16.24
LETTURA: 1 minuti

La Cina, nell'anno successivo all'invasione dell'Ucraina e all'inizio della guerra, ha venduto droni e loro componenti alla Russia per più di 12 milioni di dollari. Lo rivela un'inchiesta del New York Times basata sull'analisi dei dati doganali ufficiali russi forniti da una società terza.

Secondo il quotidiano, la Cina ha fornito alla Russia un mix di prodotti della Dji, società tecnologica cinese leader nella realizzazione di droni, e di una serie di aziende più piccole, spesso tramite piccoli intermediari ed esportatori.

Le vendite ufficiali, secondo il Nyt, sono probabilmente solo una parte di un flusso più ampio di tecnologie attraverso canali non ufficiali che arriva in Russia attraverso nazioni 'amiche' come Kazakistan, Pakistan e Bielorussia. Il secondo marchio più venduto di droni, dopo Dji, è stato Autel, un produttore cinese con filiali negli Stati Uniti, in Germania e Italia. Sono stati venduti quasi 2 milioni di dollari di droni di questo marchio, con l'ultima spedizione risalente al mese scorso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza