cerca CERCA
Venerdì 23 Febbraio 2024
Aggiornato: 00:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Guerra Ucraina, Kiev: "A Bakhmut Russia perde un battaglione al giorno"

19 maggio 2023 | 16.29
LETTURA: 1 minuti

Morti a Bakhmut 5 bielorussi che combattevano insieme alle forze di Kiev

(Afp)
(Afp)

La Russia perde "un battaglione al giorno" a Bakhmut. Lo ha detto oggi il ministro della Difesa ucraino, Oleksii Reznikov. "Secondo le nostre stime, perdono un battaglione al giorno... credo che abbiano avuto 70mila vittime solo a Bakhmut tra morti e feriti", ha dichiarato Reznikov, citato dal portale Rbc. La difesa ucraina sta consentendo di ridurre il potenziale offensivo dei russi, evitando che sferrino nuovi attacchi su altre linee del fronte, ha poi osservato.

MORTI A BAKHMUT 5 BIELORUSSI - La leader dell'opposizione bielorussa in esilio, Svetlana Tikhanovskaya, ha reso noto che sono morti a Bakhmut almeno cinque bielorussi inseriti in un'unità di volontari che combatte a fianco delle truppe ucraine contro l'esercito russo. "Sono addolorata per la morte di cinque membri del reggimento Kastus Kalinouski che combatte per l'Ucraina a Bakhmut", ha scritto sul suo account Twitter. "Il reggimento ha comunicato che un comandante è morto mentre cercava di facilitare l'evacuazione dei feriti", ha precisato.

"I quattro soldati morti sono ancora sepolti sotto le macerie dopo che l'edificio nel quale si trovavano è stato colpito dal fuoco dell'artiglieria nemica e i loro corpi non hanno potuto per ora essere recuperati". "I combattimenti continuano", ha detto, prima di sottolineare che "questi volontari bielorussi hanno compiuto l'estremo sacrificio per la libertà dei nostri Paesi". "Saranno ricordati per sempre come veri eroi della Bielorussia e dell'Ucraina", ha sottolineato. Il reggimento Kastus Kalinouski è "una formazione militare inquadrata nelle forze armate dell'Ucraina composta da volontari bielorussi".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza