cerca CERCA
Mercoledì 24 Aprile 2024
Aggiornato: 00:05
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Houthi, nuovi raid nel Mar Rosso. La minaccia: "Useremo anche armi sottomarine"

22 febbraio 2024 | 14.40
LETTURA: 2 minuti

I ribelli yemeniti mettono al bando le navi di Israele, Usa, Gb e minacciano: "Useremo anche armi sottomarine"

Nave nel Mar Rosso
Nave nel Mar Rosso

Gli Houthi basati nello Yemen hanno condotto tre diversi raid missilistici e con droni contro navi nel Mar Rosso, fra cui un cacciatorpediniere americano, e contro Eilat, in Israele, ha annunciato il portavoce Yahya Sarea.

Missili Houthi colpiscono nave Gb

Secondo quanto spiega un post del Centcom, almeno due missili hanno colpito una nave cargo di proprietà britannica, provocando danni e ferendo in modo lieve una persona. La nave, battente bandiera di Palau, ha continuato la navigazione. Nel post si specifica anche che le forze Usa hanno abbattuto sei droni Houthi che sorvolano il Mar Rosso, considerati una minaccia imminente per la navi Usa e degli alleati.

La minaccia: "Armi sottomarine contro navi"

I miliziani yemeniti Houthi hanno ''introdotto armi sottomarine nelle operazioni di mare'', ovvero nella loro guerra contro le navi nel Mar Rosso che, a loro avviso, sono collegate a Israele. Lo ha annunciato in un discorso televisivo il portavoce dei miliziani Abdulmalik al-Houthi, affermando che ''le operazioni nel Mar Rosso e nel Mar Arabico, nello Stretto di Bab al-Mandab e nel Golfo di Aden continuano, si stanno intensificando ed sono efficaci", ha aggiunto.

In una nota che il Centro di coordinamento delle operazioni umanitarie degli Houthi ha inviato alle compagnie marittime e alle società di assicurazione, gli Houthi hanno annunciato la messa al bando dal Mar Rosso, dal Golfo di Aden e dal Mar Arabico di tutte le navi che sono interamente o parzialmente di proprietà di individui ed entità israeliane o battenti bandiera dello Stato ebraico. Il divieto si estende anche alle navi di proprietà di individui o entità statunitensi o britanniche

Nuovi sospetti attacchi Houthi

Intanto il sistema di difesa aerea Arrow ha abbattuto un missile balistico sul Mar Rosso apparentemente lanciato dagli Houthi in Yemen. Lo ha riferito l'esercito, secondo quanto riporta il Times of Israel. Il missile era diretto probabilmente verso Eilat. Video dalla città situata nel sud di Israele mostrano scie di fumo in cielo causate presumibilmente dall'abbattimento del missile. Le Idf hanno precisato che il vettore non è entrato nello spazio aereo israeliano. Il lancio del missile non è stato ancora rivendicato.

E c'è un altro sospetto raid degli Houthi al largo delle coste dello Yemen. Una nave è stata attaccata con due missili, a bordo è scoppiato "un incendio" e "le forze della coalizione stanno rispondendo", ha scritto sul social X l'agenzia del Regno Unito per le operazioni commerciali marittime (Ukmto), che poco prima aveva riferito di aver ricevuto una segnalazione di un "incidente a 70 miglia nautiche a sud-est di Aden".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza