cerca CERCA
Lunedì 20 Maggio 2024
Aggiornato: 11:31
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Kim arrivato in Russia, incontrerà Putin

Putin andrà a Vostochny, possibile incontro con il leader nordcoreano al cosmodromo. Cremlino: "Colloqui su temi sensibili"

Kim Jong-un e Vladimir Putin in un precedente incontro (Afp)
Kim Jong-un e Vladimir Putin in un precedente incontro (Afp)
12 settembre 2023 | 07.28
LETTURA: 3 minuti

Il treno privato corazzato di Kim Jong-un è entrato in Russia, è atteso il vertice con il presidente russo Vladimir Putin. Lo hanno riferito i media statali russi. Il treno stava viaggiando verso nord attraverso Primorsky Krai, nella regione dell'Estremo Oriente della Russia, ha reso noto l'agenzia di stampa statale russa Ria. Il ministero della Difesa della Corea del Sud ha affermato di ritenere che il leader nordcoreano sia entrato in Russia stamattina presto.

Un video condiviso ieri da Russia Today e geolocalizzato dalla Cnn mostrava il treno che presumibilmente trasportava Kim vicino al confine russo-nordcoreano nei pressi del fiume Tumen. Il governo degli Stati Uniti ha dichiarato la scorsa settimana che l'incontro, previsto nell’Estremo Oriente della Russia, potrebbe svolgersi come parte degli sforzi di Mosca per trovare nuovi fornitori di armi da utilizzare nella guerra contro l’Ucraina.

Putin andrà a Vostochny, possibile incontro con Kim al cosmodromo

Putin ha in programma di visitare il cosmodromo di Vostochny. L'annuncio è stato fatto dallo stesso presidente russo al Forum economico di Vladivostok. Putin non ha precisato se in quella sede avverrà l'incontro con Kim, che a sua volta dovrebbe fare una tappa al cosmodromo, situato circa 1500 chilometri a nord di Vladivostok. Rispondendo a una domanda in merito, il leader del Cremlino si è limitato a dire di avere un proprio programma di visita del cosmodromo. "E quando arriverò lì lo saprete".

Il percorso di Kim

Mentre prendeva piede l'ipotesi cosmodromo di Vostochny, il treno blindato ha raggiunto la città russa di Khasan questa mattina per poi dirigersi verso nord. Dopo Khasan, ha reso noto il media russo "Vesti Primorye" il convoglio ha preso la direzione di Ussuriysk e si trova ormai nella regione di Primorky Krai. Anche la Bbc riferisce che dopo l'arrivo al confine questa mattina il treno non ha seguito la direzione di Vladivostock, lungo la costa, per proseguire verso nord. Quando Putin a Vladivostock ha confermato che avrebbe personalmente visitato il sito spaziale, il treno di Kim aveva già superato Ussurisyk.

I colloqui Putin-Kim

Putin e Kim parleranno di cooperazione bilaterale in vari campi, ma anche di questioni "sensibili", ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, aggiungendo che Putin è pronto a parlare anche delle sanzioni Onu contro Pyongyang. Quanto agli avvertimenti di Washington sulla vendita di armi nordcoreane alla Russia, Mosca e Pyongyang "sararanno guidate dai loro interessi".

"Soprattutto, questioni legate ai rapporti bilaterali, verranno discussi la cooperazione, il commercio e i legami economici, e gli scambi culturali. Certamente vi sarà un intensivo scambio di opinioni sulla situazione nella regione e gli affari internazionali in generale, perché questo è nell'interesse sia di Putin che del nostro ospite di Pyongyang", ha detto Peskov, citato dall'agenzia stampa Tass, a proposito dell'incontro Putin-Kim che dovrebbe avvenire domani. "Naturalmente, essendo vicini, i nostri Paesi operano in certe sfere sensibili che non possono essere rivelate o annunciate pubblicamente", ha sottolineato il portavoce. Se necessario, ha proseguito, la Russia è pronta a discutere le sanzioni del Consiglio di sicurezza Onu contro la Corea del Nord.

Commentando la messa in guardia della Casa Bianca contro la vendita di armi alla Russia da parte della Corea del Nord, Peskov ha detto di non essere interessato ai commenti di Washington. "Saremo guidati dagli interessi dei nostri due Paesi", ha dichiarato.

Durante l'8° Forum economico orientale (Eef), Putin ha affermato che le armi che utilizzano nuove tecnologie garantiranno la sicurezza in una prospettiva storica. Il presidente russo ha aggiunto che la prospettiva possibile grazie alle nuove armi "la comprendiamo molto bene e ci stiamo lavorando".

Lo sviluppo di armi basate su nuovi principi fisici - scrive la Tass - implica l'uso di nuove tecnologie e principi di azione. Tali armi includono bracci laser, ultrasonici, a radiofrequenza e altri.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza