cerca CERCA
Mercoledì 19 Giugno 2024
Aggiornato: 19:42
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Pechino: "Nave da guerra Usa entrata illegalmente in Mar Cinese". Stati Uniti smentiscono

L'esercito cinese: "Azione che mina gravemente la pace". Marina Usa: "La USS Milius sta conducendo operazioni di routine"

Fotogramma /Ipa
Fotogramma /Ipa
23 marzo 2023 | 08.01
LETTURA: 2 minuti

L'esercito cinese ha dichiarato che una nave da guerra statunitense è entrata illegalmente nelle acque delle isole Paracel, nel Mar Cinese Meridionale. Il portavoce del Comando Sud, il colonnello dell'aeronautica Tian Junli, ha detto che l'Esercito popolare di liberazione (PLA) ha monitorato e allertato un cacciatorpediniere missilistico. Junli ha assicurato che questa azione "mina gravemente" la pace e la stabilità nella regione del Mar Cinese Meridionale e che l'esercito rimarrà in allerta e adotterà tutte le misure necessarie per "salvaguardare la sovranità nazionale, la sicurezza, la pace e la stabilità" nell'area.

Gli Usa hanno tuttavia smentito le affermazioni cinesi. La Marina degli Stati Uniti ha dichiarato infatti che l'accusa della Cina è falsa, precisando che "la USS Milius sta conducendo operazioni di routine nel Mar Cinese Meridionale e non è stata espulsa. Gli Stati Uniti continueranno a volare, navigare e operare ovunque il diritto internazionale lo consenta".

Le Isole Paracel sono un arcipelago conteso distribuito su circa 7 km quadrati nel Mar Cinese Meridionale. La Cina ha de facto il controllo delle isole e ha costruito installazioni e avamposti, ma anche Taiwan e Vietnam ne rivendicano la proprietà. Episodi simili si sono verificati anche in passato, come nel luglio dello scorso anno, quando l'esercito cinese aveva affermato di aver "cacciato" un cacciatorpediniere statunitense dall'area. Anche allora, l'Indo-Pacific Command degli Stati Uniti disse che la dichiarazione della Cina era "falsa".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza