cerca CERCA
Mercoledì 24 Aprile 2024
Aggiornato: 17:54
10 ultim'ora BREAKING NEWS

'Posticipare' i figli per fare carriera, Facebook e Apple pagano alle dipendenti il congelamento degli ovuli

15 ottobre 2014 | 13.51
LETTURA: 2 minuti

L'intervento coprirebbe fino a 20mila dollari di spese. Immediate le polemiche, ma le due società si sono difese dicendo che si tratta soltanto una delle misure per favorire la conciliazione fra famiglia e lavoro. In Italia arriva la 'Social egg freezing'

Infophoto - INFOPHOTO
Infophoto - INFOPHOTO

Facebook e Apple pagano il congelamento degli ovuli per le loro dipendenti che vogliono concentrarsi sulla carriera e rinviare la maternità. A quanto si apprende, l'intervento copre fino a 20mila dollari di spese. Il provvedimento, rivelato dalla rete televisiva Nbc, ha provocato immediate polemiche nell'ambito del dibattito sul maschilismo nelle società della Silicon valley.

Le due società si sono difese dicendo che si tratta soltanto una delle misure per favorire la conciliazione fra famiglia e lavoro. Apple ha sottolineato di aver migliorato le condizioni dei permessi per maternità e di coprire alcuni costi in caso di adozione, mentre Facebook riferisce che le sue dipendenti hanno diritto a quattro mesi di permesso maternità e un bonus di 4mila dollari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza