cerca CERCA
Mercoledì 21 Febbraio 2024
Aggiornato: 19:48
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Qatargate, "Kaili torturata come nel Medioevo": la denuncia del legale - Video

19 gennaio 2023 | 17.19
LETTURA: 1 minuti

L'ex vicepresidente del Parlamento Europeo Eva Kaili, agli arresti nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Procura belga per sospetta corruzione volta ad influenzare i processi decisionali dell'Ue, denominata Qatargate, è stata sottoposta a trattamenti che possono essere qualificati come "tortura", degni del "Medioevo". Lo dice, al termine dell'udienza in camera di consiglio a Bruxelles, uno dei due avvocati della politica greca, Mikhalis Dimitrakopoulos. Kaili, denuncia il legale, è stata messa in isolamento per "sedici ore" in una cella di Polizia, al "freddo", senza indumenti adeguati, con la luce sempre accesa, e non ha "potuto dormire". Non solo. Era "indisposta", con un "sanguinamento abbondante", e "non ha potuto lavarsi". Sono atti da "Medioevo", contrari alla Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo, conclude Dimitrakopoulos, ricordando che Kaili è accusata, non condannata, e che esiste ancora la "presunzione di innocenza".

Tag:

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza