cerca CERCA
Domenica 19 Maggio 2024
Aggiornato: 22:51
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Russia, deputato regionale a processo: ha contestato Putin con spaghetti alle orecchie

(dall'account VKontakte di Abdalkin)
(dall'account VKontakte di Abdalkin)
03 marzo 2023 | 16.34
LETTURA: 1 minuti

Il vice Presidente della Duma della regione russa di Samara, l'esponente del Partito comunista, Mikhail Abdalkin, sarà processato con l'accusa di aver screditato le forze militari, per cui rischia una sanzione fino all'equivalente di 25mila dollari, per aver preso in giro Vladimir Putin.

Ha pubblicato su Youtube un video in cui assiste al recente discorso sullo stato della Nazione del Presidente seduto alla scrivania di fronte a un computer, con spaghetti sulle orecchie, in chiaro riferimento al celebre modo di dire russo "metter gli spaghetti sulle orecchie di qualcuno" per dire "mentire a una persona", mentre esprime "pieno sostegno" per la "grande performance" del Presidente e annuisce ripetutamente. Il processo a suo carico inizierà martedì presso il tribunale di Novokuibyshevsk. Il Partito comunista russo ha preso le distanze da Abdalkin.

Nello spezzone di video pubblicato da Abdalkin, Putin, che ha tenuto il suo discorso a tre giorni dall'anniversario dell'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina, denuncia che l'Occidente "non ha onore, fiducia e decenza". "Nei lunghi secoli di colonialismo, ordini ed egemonia, si sono abituati a poter fare qualsiasi cosa. Si sono abituati a dividere il mondo intero. E prendono in giro anche i loro cittadini parlando di pace e di rispetto delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu sul Donbass".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza