cerca CERCA
Sabato 15 Giugno 2024
Aggiornato: 18:39
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, Kiev: "Ci servono 24 caccia"

"Mosca si sta preparando a una nuova ondata di attacchi entro il primo anniversario dell'inizio della guerra"

(Afp)
(Afp)
29 gennaio 2023 | 00.01
LETTURA: 3 minuti

Kiev chiede 24 caccia ai Paesi alleati. In un'intervista a 'El Pais' il portavoce dell'aeronautica militare ucraina Yurii Ihnat ha detto che spera di poter ricevere gli F-16 americani, ma che sta valutando anche i Rafale francesi e i Gripen svedesi.

Secondo Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale dell'Ucraina, le forze armate di Mosca si stanno preparando a una nuova ondata di attacchi contro l'Ucraina prima del 24 febbraio, ovvero del primo anniversario del lancio della guerra.

LE SANZIONI DI ZELENSKY - Il presidente dell'Ucraina Zelensky ha firmato un decreto che impone sanzioni contro 185 persone giuridiche e individui che assistono la Russia nel trasporto ferroviario di attrezzature militari e soldati. "I loro beni in Ucraina sono bloccati" ha detto Zelensky nel consueto messaggio video su Telegram, ringraziando tutti coloro che aiutano a rafforzare le sanzioni contro la Russia.

CARRI ARMATI - L'Occidente invierà 321 carri armati all'Ucraina. Lo ha dichiarato l'ambasciatore di Kiev a Parigi, Vadym Omelchenko, nel corso di una intervista alla Bfm, affiliata alla Cnn e alle televisioni francesi. "Ad oggi, numerosi Paesi hanno confermato ufficialmente il loro accordo per la consegna di 321 carri armati pesanti all'Ucraina", ha detto il diplomatico senza specificare quali Paesi hanno raggiunto l'accordo né i tempi di consegna.

ATTACCO A OSPEDALE DI LUHANSK - Il ministero della Difesa russo ha denunciato un attacco "deliberato" dell'esercito ucraino contro un ospedale nella zona sotto il controllo di Mosca nella regione di Luhansk, nel quale sono morte 14 persone e sono rimaste ferite altre 24. L'attacco, che il ministero ha definito come "un grave crimine di guerra del regime di Kiev", è stato condotto con i sistemi antimissili americani Himars. Tra le vittime "ci sono pazienti e personale medico" dell'ospedale di Novoaidar, riferisce il ministero, denunciando che la posizione e l'attività della struttura erano note ed era segnalata come infrastruttura civile.

DONETSK - E' di almeno tre civili uccisi e 14 feriti il bilancio di un attacco missilistico russo a Kostiantynivka, città industriale nella regione di Donetsk in Ucraina orientale. Lo riferiscono i media ucraini spiegando che i missili russi hanno colpito un edificio a più piani. "Oggi l'esercito russo ha effettuato un attacco missilistico sulla nostra città di Konstantinovka nella regione di Donetsk" nel Donbass. "Il nemico ha usato missili S-300 e ha colpito un quartiere residenziale. Tre i morti, mentre i feriti sono stati 14" ha detto Zelensky nel suo consueto discorso su Telegram. "Sarebbe possibile fermare questo terrore russo se potessimo fornire ai nostri militari la forza missilistica appropriata in modo che i terroristi non abbiano un senso di impunità. L'Ucraina ha bisogno di missili a lungo raggio, in particolare". "Grazie a tutti nel mondo: politici, personaggi pubblici, giornalisti e gente comune che insistono con noi sul fatto che non ci possono essere tabù nella fornitura di armi per proteggersi dal terrorismo russo" aggiunge Zelensky.

Dopo Soledar anche Blagodatnoye nella Repubblica popolare di Donetsk sarebbe sotto controllo russo. Ad affermarlo, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa russa 'Tass', è il capo del gruppo paramilitare Wagner, Yevgeny Prigozhin. "Blagodatnoye è sotto il nostro controllo", ha affermato sul suo canale Telegram.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza