cerca CERCA
Sabato 18 Maggio 2024
Aggiornato: 18:52
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina-Russia, droni su Odessa. Bombe nella russa Belgorod

Ieri 49 attacchi sul territorio ucraino. Due morti nel Donetsk

Afp
Afp
03 settembre 2023 | 07.36
LETTURA: 2 minuti

Nella notte le forze armate ucraine hanno distrutto 22 droni russi nei distretti meridionali della regione di Odessa. Lo riferisce l'aeronautica ucraina secondo quanto riferisce 'Ukrainska Pravda'. Complessivamente sono stati lanciati 25 droni Shahed-136/131. A seguito dell'attacco è stata colpita l'infrastruttura portuale e due persone sono rimaste ferite, riferisce 'Ukrinform' che cita Serhiy Bratchuk, portavoce dell'Esercito volontario ucraino 'Sud'. "Nella regione di Odessa sfortunatamente l'infrastruttura portuale è stata colpita ed è scoppiato un incendio che i vigili del fuoco hanno prontamente spento", ha detto sul proprio canale Telegram. Secondo Bratchuk due dipendenti civili del porto, sarebbero rimasti feriti.

Nella regione di Donetsk a seguito degli attacchi delle forze armate russe sono state inoltre uccise 2 persone e altre due sono rimaste ferite, riferisce 'Ukrainska Pravda'. Sono stati danneggiati anche 3 edifici residenziali (di cui 2 condomini), un'auto di servizio e un'auto civile.

Gli occupanti russi hanno inoltre lanciato ieri 49 attacchi aerei e due attacchi missilistici sull'Ucraina, ci sono vittime tra la popolazione civile, riferisce ancora 'Ukrainska Pravda' che cita lo Stato maggiore delle forze armate dell'Ucraina. "A seguito degli attacchi russi, purtroppo, si sono registrati morti e feriti tra la popolazione civile. Edifici residenziali e altre infrastrutture civili sono stati distrutti", riferisce lo Stato maggiore.

Intanto ieri le forze armate ucraine hanno ucciso 600 soldati russi, portando le perdite totale dei russi dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina a 264.660 soldati, riferisce lo Stato maggiore ucraino. Inoltre sono stati distrutti anche 5 carri armati.

Nell'ultimo giorno, le forze armate ucraine (Afu) hanno sparato circa 46 volte contro gli insediamenti della regione di Belgorod, in Russia, e hanno anche sganciato 7 ordigni esplosivi da veicoli aerei senza pilota, ha scritto su Telegram il governatore regionale Vyacheslav Gladkov.

In particolare, ha scritto Gladkov, "quattro colpi di artiglieria sono stati sparati contro il villaggio di Shchetinovka e tre contro il villaggio di Nekhoteevka. Sempre a Nekhoteevka, due ordigni esplosivi sono stati sganciati dagli Uav. Nessuno degli insediamenti nella regione è stato danneggiato o distrutto".

Il giornale locale russo Fontanka ha intanto riferito di un incendio nel deposito petrolifero di Ruchi, a San Pietroburgo, con foto che mostrano colonne di fumo che si innalzano sopra l'area di stoccaggio.

Secondo il Ministero russo per le situazioni di emergenza, le notizie dell'incendio nella seconda città più grande della Russia sono arrivate intorno alle 11 ora locale. Le fiamme hanno interessato un hangar e non sono state segnalate vittime.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza