cerca CERCA
Martedì 05 Marzo 2024
Aggiornato: 00:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Premi: Ibg spa tra i primi 3 bottler d’Europa conquista il 'Caleb Bradham award di PepsiCo'

16 maggio 2023 | 16.11
LETTURA: 2 minuti

Attivo nell’area industriale di Buccino, in provincia di Salerno

Rosario Caputo, amministratore unico di I.b.g. s.p.a. società benefit
Rosario Caputo, amministratore unico di I.b.g. s.p.a. società benefit

Lo stabilimento produttivo della I.b.g. s.p.a. società benefit, attivo nell’area industriale di Buccino, in provincia di Salerno, si posiziona al terzo posto tra gli oltre 100 bottler europei di PepsiCo e sale sul podio del prestigioso 'Caleb Bradham award', il riconoscimento internazionale riservato ai siti di produzione che hanno conseguito una serie di performance positive in materia di sicurezza, qualità e tutela dei consumatori.

“Essere tra i primi tre bottler PepsiCo in Europa -afferma Rosario Caputo, amministratore unico di I.b.g. s.p.a. società benefit- in grado di garantire una produzione sicura e di qualità vincente per i consumatori rappresenta un motivo di grande orgoglio per la nostra azienda e per l’intero sistema produttivo del Mezzogiorno. Un altro successo delle donne e degli uomini di I.b.g. s.p.a. società benefit, frutto dello spirito che quotidianamente anima la nostra azione, ovvero: il nostro obiettivo è sempre il traguardo che dobbiamo ancora raggiungere".

"Questo approccio, questa fame di risultati, connota profondamente la nostra organizzazione. Ma è anche un approccio 'responsabile' che si esplicita attraverso una crescente attenzione verso la cosiddetta economia sostenibile”, sottolinea.

Questo risultato ha una valenza ancora più forte per la I.b.g. s.p.a. sb, poiché si riferisce a performance conseguite nel corso del 2022, quindi prima dell’avvio del piano di investimenti di oltre 10 milioni di euro mirato all’efficientamento produttivo, tecnologico e informatico dell’azienda e legato al raggiungimento di obiettivi significativi in chiave esg (environmental, social and governance).

Per il raggiungimento degli stessi, la I.b.g. si è impegnata formalmente, assumendo con l’assemblea straordinaria del 21 novembre 2022 la qualifica di società benefit, cristallizzata nell’oggetto sociale assieme all’obiettivo primario di generare profitti stabili ed una solida patrimonializzazione. Tale vocazione si esplicita attraverso le seguenti finalità di beneficio comune: favorire il benessere e la crescita delle Persone; promuovere la salute dei consumatori e la soddisfazione della propria clientela; crescere insieme alla comunità che ci circonda; avere cura e attenzione dell’ambiente e preservare gli equilibri climatici.

Il percorso avviato e i risultati conseguiti, dimostrano che la I.b.g. s.p.a. sb sa essere anche 'socialmente responsabile', attraverso la cultura di 'valori etici e non negoziabili' che ricadono nell’alveo della propria tradizione trentennale in cui si è assistito ad un costante adeguamento dei più moderni canoni manageriali, industriali e finanziari. Tutto ciò perché l’azienda guidata da un management altamente coeso si prefigge, nel rispetto del consumatore, di produrre bibite eccellenti, impiegando materie prime di qualità e selezionate attraverso sistemi sempre più ecosostenibili.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza