cerca CERCA
Domenica 21 Luglio 2024
Aggiornato: 17:47
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Moda, l'Accademia dei Sartori eccellenza del made in Italy al Wfmt

Il XXXIX Congresso della Federazione Mondiale dei Sarti - World Federation of Master Tailors si svolgerà dal 31 luglio al 5 agosto a Biella capitale europea del tessile

Gaetano Aloisio presidente dell'Accademia Nazionale dei Sartori
Gaetano Aloisio presidente dell'Accademia Nazionale dei Sartori
24 maggio 2023 | 19.43
LETTURA: 2 minuti

Biella, capitale europea del tessile, sarà la location d’eccezione per il XXXIX Congresso della Federazione Mondiale dei Sarti - World Federation of Master Tailors, in programma dal 31 luglio al 5 agosto. La notizia è stata resa nota durante la conferenza stampa che si è svolta nella Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, da Gaetano Aloisio, presidente dell'Accademia Nazionale dei Sartori. Tale scelta, dettata dalla volontà del Maestro, per sottolineare davanti al mondo l’identità della sartoria italiana in un luogo simbolo della produzione tessile e per creare un legame sempre più forte e sinergico tra tutti gli attori di questo comparto. La Wfmt, 'World Federation of Master Tailors', è la più importante associazione che raccoglie i migliori sarti al mondo, dagli Stati Uniti al Giappone.

Alla Federazione appartengono sarti europei, asiatici e americani. In Italia, si sono svolti 7 congressi in totale, tra cui cinque a Roma, il primo nel 1954. La scelta dell’Italia anche per il prossimo XXXIX Congresso della Wfmt testimonia di come il bel Paese sia al centro della sartoria mondiale. Infatti la sartoria italiana è riconosciuta in tutto mondo come un’eccellenza. Il comparto della moda in Italia è un settore in crescita, le esportazioni sono aumentate grazie anche ad una rete di internazionalizzazione molto forte che può garantire uno sviluppo e un futuro di successo. La sfida di questi anni sarà quella di traghettare la figura del sarto verso una dimensione più manageriale e d’impresa.

L’Accademia Nazionale dei Sartori si muove esattamente in questa direzione formando giovani sarti che diventano imprenditori e manager oltre che artigiani eccellenti. Al Congresso di Biella del 2023 è prevista la partecipazione di oltre 250 sarti provenienti da 28 paesi diversi. L’Italia sarà rappresentata dall’Accademia Nazionale dei Sartori, la più antica associazione di categoria al mondo essendo stata fondata nel 1575. Il maestro Gaetano Aloisio è il presidente dell’Accademia ed è anche vice presidente del Wfmt. Il Congresso prevede l’organizzazione di convegni tematici, sfilate, visite alle grandi tessiture del territorio biellese, competizioni tra i sarti, workshop tematici, visite culturali sul territorio e cene di Gala con ospiti prestigiosi dove tutti i partecipanti potranno degustare l’Enogastronomia Italiana punto di forza insieme alla moda del Mad.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza