cerca CERCA
Sabato 22 Giugno 2024
Aggiornato: 08:48
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ares S1: la supercar italiana su base Chevrolet Corvette

Nasce sulla base della Chevrolet Corvette C8 la nuova Ares S1, la supercar italiana.

Ares S1: la supercar italiana su base Chevrolet Corvette
13 settembre 2023 | 10.12
LETTURA: 2 minuti

Ares S1 è una dei modelli più recenti della Ares, azienda di Modena che abbina alla perfezione alte prestazioni all’autentica artigianalità italiana.

La nuova Ares S1 è disponibile in due versioni, Gullwing e Speedster Cabrio.

La versione d’accesso, la Gullwing, nasce sulla base della Chevrolet Corvette C8, pur se la carrozzeria è stata totalmente rivista, dando così vita ad una estetica ed un’aerodinamicità diverse.

Il suo design è senza tempo, con un frontale basso e piatto con il retro della vettura extra large, con una striscia luminosa a LED che copre tutta la larghezza della vettura, dandole una immagine ben piantata a terra.

La versione Gullwing mira a sorprendere con le portiere ad ali di gabbiano che si alzano verso l’alto, mentre la versione “Targa” della Speedster enfatizza la sua esclusività con l’assenza del tetto ed un parabrezza avvolgente.

I due modelli offrono un abitacolo lussuoso grazie all’uso della pelle Pieno Fiore Italiana, alla fibra di carbonio e all’Alcantara.

Ares S1: motore V8 per una velocità massima di 296 km/

La strumentazione si avvale di un display da 8 pollici, un secondo display centrale è da 9,5 pollici, mentre sul lato passeggero è posizionato un terzo display che consente di controllare la climatizzazione ed il sistema multimediale.

Se l’estetica e l’abitacolo sprizzano da ogni poro il suo “made in Italy”, il suo cuore è a stelle e strisce, poiché entrambe le versioni della Ares S1 utilizzano un V8 da 6.2 litri, capace di sviluppare una potenza di 600 CV con una coppia di 638 Nm, spingendo la vettura ad una velocità massima di 296 km/h con una accelerazione “monstre” di soli tre secondi nel classico 0-100 km/h.

La trazione è posteriore e la trasmissione è affidata ad un cambio a doppia frizione DCT ad 8 rapporti.

Per ottimizzare il comfort, la vettura è dotata di ammortizzatori anteriori e posteriori Magnetic Ride Control adattive.

Per la vettura non c’è un prezzo ufficiale, ma viene formulato di volta in volta sulla base della personalizzazione che il cliente richiede per la vettura.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza