cerca CERCA
Domenica 25 Febbraio 2024
Aggiornato: 08:41
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Con il tutor si dimezza il tasso di incidentalita’ mortale

28 novembre 2023 | 09.19
LETTURA: 1 minuti

Con il tutor si dimezza il tasso di incidentalita’ mortale

L’impegno del Gruppo Autostrade per l’Italia nell’ambito della sicurezza, afferma la Presidente Aspi Elisabetta Oliveri, in occasione della presentazione del rapporto Dekra 2023 alla Camera dei Deputati, va vista e affrontata da più punti di vista. Quando parliamo di sicurezza parliamo di sicurezza delle infrastrutture, della circolazione e del personale che tutti i giorni lavora sulle nostre autostrade nelle intense opere di ammodernamento e di potenziamento della rete. Oggi le tecnologie presentano tali potenzialità che vanno pensate già nel momento in cui si concepisce un intervento di ammodernamento e potenziamento di un tratto".

l’ultima campagna del Gruppo Autostrade è stata pensata per i ragazzi e per dire loro di non chiudere gli occhi.

"Un esempio di questa tendenza è il tutor, continua la Olivieri, tecnologia sviluppata dal Gruppo, dispositivo che consente di intervenire sul superamento del limite di velocità di un segmento autostradale compreso tra due portali. La sua capacità di dimezzare il tasso di incidentalità mortale è emersa fin dalle prime istallazioni, sia intervenendo nella riduzione della velocità media di attraversamento del segmento, sia sulla velocità di punta."

La nuova campagna che ha come tema quello di non chiudere gli occhi ha una valenza importante per i giovani ma non solo. Questo messaggio ha una valenza triplice, verso il fenomeno, verso i dati, oltre 3.100 vittime, e di non chiudere gli occhi mentre si guida, perché guardare il cellulare mentre si guida, se lo si fa in autostrada a 130 km/h significa percorrere interi tratti a occhi chiusi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza