cerca CERCA
Sabato 20 Aprile 2024
Aggiornato: 00:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Covid, sì a commissione in seconda votazione: opposizioni lasciano i lavori per protesta

17 gennaio 2024 | 17.00
LETTURA: 1 minuti

Zanella: "Destra impari a perdere, anziché rifare le votazioni"

Montecitorio (Fotogramma/Ipa)
Montecitorio (Fotogramma/Ipa)

Nuovo voto in commissione Affari sociali della Camera sulla commissione Covid dopo il primo stop al mandato al relatore. La maggioranza ha rivotato e con 12 sì e nessun contrario ha dato il via libera a riferire in Aula. L'opposizione ha abbandonato i lavori per protesta, lamentando la "forzatura" da parte della maggioranza.

"Prima il presidente comunica la votazione: 11 a 11, e il mandato al relatore non passa, poi rifà la votazione. La destra deve saper perdere, troppo facile imporre le proprie posizioni rompendo le regole”, commenta Luana Zanella, capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla Camera, vicepresidente della commissione Affari sociali.

All'esito della prima votazione, finita 11 a 11, a quanto si apprende il presidente avrebbe indetto una seconda votazione "per le assenze", causando le proteste delle opposizioni che hanno lasciato la commissione Affari sociali alla Camera. Dodici a zero, dunque, il risultato della seconda votazione.

“Quanto accaduto oggi in commissione Affari sociali sull’istituzione della commissione Covid è di una gravità inaudita. La ripetizione di un voto con risultato sfavorevole alla maggioranza è un precedente inaccettabile. Intervenga immediatamente il presidente Fontana per ripristinare il rispetto del regolamento della Camera dei Deputati”, dichiarano il capogruppo e la vicecapogruppo di Azione-Per-Renew alla Camera, Matteo Richetti e Elena Bonetti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza